menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CardioNapoli! Anche lo Steaua battuto all'ultimo respiro

Un gol del solito Cavani al 92' regala agli azzurri la qualificazione al turno successivo, mandando in visibilio i 40000 del San Paolo. I partenopei ora unica squadra a rappresentare l'Italia in Europa League

Essere tifoso del Napoli mette a dura prova la resistenza delle coronarie. Gli azzurri ancora una volta hanno ottenuto la vittoria nel recupero, battendo la Steaua Bucarest nell'ultima e decisiva partita del girone eliminatorio di Europa League. L'uomo della provvidenza è stata ancora una volta Edinson Cavani, sempre più simbolo di questa eccezionale squadra targata Mazzarri, che ha saputo vincere anche senza il suo uomo chiave, Lavezzi, per sostituire il quale Mazzarri sceglie ancora una volta Zuniga. Rispetto alla vittoria di Genoa c'è anche Yebda al posto dello squalificato Gargano e Vitale in luogo dello stanco Dossena. Gli azzurri partono subito fortissimo ed è sempre il solito Cavani, su assist di Hamsik, a sfiorare il gol dopo pochi minuti. Con lo scorrere del tempo i rumeni prendono coraggio e in contropiede sfiorano il gol con Stancu. Il primo tempo si chiude in parità, ma nella ripresa la pressione del Napoli è maggiore come dimostrano le due occasioni di testa capitate a Cannavaro prima e a Maggio poi, ed il palo colpito da Cavani con un bel rasoterra. E' proprio l'attaccante uruguaiano, però, a trovare ancora una volta la via del gol al secondo dei 5 minuti di recupero, grazie ad un bel colpo di testa su calcio d'angolo di Hamsik. Il San Paolo impazzisce di gioia, lo Steaua di rabbia. La tattica ostruzionistica e poco sportiva messa in atto dai rumeni per tutto il match non ha sortito risultati, se non quello di far espellere Cannavaro negli ultimi secondi per doppia ammonizione, in seguito ad una rissa. Il triplice fischio finale libera la gioia dei partenopei, che si ritrovano ora come unica squadra a rappresentare l'Italia in Europa League.

Napoli-Steaua 1-0

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Campagnaro (7' st Sosa), Cannavaro, Aronica, Maggio, Pazienza, Yebda (23' st Dumitru), Vitale (32' st Dossena), Zuniga, Hamsik, Cavani. A disp. Iezzo, Grava, Santacroce, Blasi, Dossena. All. Mazzarri

Steaua Bucarest (4-1-4-1): Tatarusanu, Bonfim, Martinovic, Geraldo, Latovlevici, Gardos (20' st Bicfalvi), Szekely (48' st Matei), Gomes, Angelov (44' st Radut), Surdu, Stancu. A disp. Lungu, Emeghara, Abrudan. All. Lacatus

Arbitro: Kralovec (Rep.Ceca)
Marcatore: 47' st Cavani
Note: ammoniti Szekely, Bonfim, Maggio, Surdu. Espilso al 50' st Cannavaro (N) per doppia ammonizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento