Sarah Izzo della Veseva campionessa interregionale di ritmica

Sul podio anche Sorrento con Falcone e Cava con Marzano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Nella stretta osservanza dei protocolli sanitari e sportivi, si sono svolti a Lamezia Terme (Catanzaro) i Campionati Gold Interregionali Sud allieve Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia, riservati alle società di Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Straordinario successo nelle Allieve 2 di Sarah Izzo della Veseva Torre del Greco, portata in pedana da Leonilde Balzano, che si è laureata campionessa interregionale Sud in un lotto di ben 18 pretendenti al titolo. Un risultato che premia il lavoro svolto dal sodalizio torrese in un periodo non semplice e caratterizzato da tante limitazioni operative ed anche di ordine psicologico. Dalla trasferta calabrese, la Campania porta a casa altri due podi, se pur del gradino più basso, con Viola Falcone della Ginnastica Sorrento di Pia Cuomo, sempre nelle A2, e con Francesca Pia Marzano, della Juvenilia Cava dè Tirreni di Raffaela Cammarota, nelle A4. Anche per loro un risultato di grande prestigio che le proietta alla fase nazionale, riservata alle prime tre A1-A2-A3 e alle prime quattro A4, in programma a Rimini nella prima settimana di dicembre. Ripescate per la nazionale, come ginnaste meglio classificate della Campania, nelle A3 Clara Di Giorgio dell’Arbostella Salerno di Rosaria Fiumara, giunta appena fuori dal podio, e nelle A1 Maria Lucilla Cammarota, di Ginnastica Sorrento, giunta 7^. Niente da fare, invece, per Karola Cosenza, nelle A3, e Sasha Cannella, nelle A4, della Poseidon Salerno di Daniela Rinaldi, giunte entrambe al quinto posto. Complessivamente sono state 26 le ginnaste campane in gara a Lamezia Terme appartenenti, oltre a quelle già citate, alle società, Azzurra Quarto di Liliana Leone, D.G. Kodokan Atena Lucana di Rosaria Bruno, Fortitudo Torre del Greco di Barbara Guarro, Sincronia Vomero di Simona Scalella, Partenope Napoli di Daniela Della Bruna, New Elyan Salerno di Jessica Di Martino, La Verdiana Caserta di Barbara Liguori, Ginnic Sport Cava dè Tirreni di Luana Criscuolo, e Arké Salerno di Costanza Sabetta. Per loro l’appuntamento è rinviato al prossimo anno, sperando nella ripresa delle attività sportive senza più restrizioni, con familiari al seguito e appassionati sulle tribune a tifare per le loro beniamine.

Torna su
NapoliToday è in caricamento