menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Laurentiis rompe con Lavezzi: "Non è il nuovo Maradona"

È rottura tra il Napoli e Lavezzi. Nel corso di una conferenza stampa il presidente De Laurentiis ha sparato a zero sull’argentino: “Ci stiamo attrezzando anche per fare a meno di lui o per utilizzarlo parzialmente”

"E' un giocatore discontinuo, non è il nuovo Maradona. Per il momento la società resta sulle sue posizioni". Con queste parole Aurelio De Laurentiis ha sparato a zero sul 'Pocho'. E' rottura tra il Napoli e Lavezzi.

Nel corso di una conferenza stampa tenuta nel ritiro austriaco di Lindabrunn, trasmessa in diretta da Sky, il presidente Aurelio De Laurentiis ha detto: "Noi non abbiamo sbagliato sbaglia chi lascia la squadra per partire. Se un attore si fosse comportato come lui me lo sarei mangiato". La rottura tra Lavezzi e il Napoli è evidente:"Ci stiamo attrezzando anche per fare a meno di lui o per utilizzarlo parzialmente".

Continua quindi un De Laurentiis che non ha più occhi di riguardo: "Lavezzi vorrebbe che rivedessimo il contratto. Ma questo non è possibile. Lui non ci ha fatto andare in Champions League o in Europa League. Allora perché si fanno i contratti? Lo sport deve essere un'immagine di educazione: che immagine daremmo se questi valori venissero traditi? E per cosa, per sette gol? Lavezzi ha fatto 7 gol mica ne ha fatti 27".  "Da oggi in poi non tollero più nessuna furbizia. Basta fare tardi la sera".  Ha concluso De Laurentiis.

Secondo alcune voci che circolano vi sarebbe un'ipotesi di un passaggio di Lavezzi all'Inter. La trattativa decollerà solo quando sarà definito il passaggio di Ibrahimovic al Barcellona.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Chi acquisteresti al posto di Lavezzi?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento