Quagliarella record e Izzo debutta: Nazionale targata Napoli

Ben 6-0 contro il Liechtenstein per gli azzurri nella seconda giornata delle qualificazioni a Euro 2020, ma soprattutto doppietta da record per il sampdoriano e prima in azzurro per il torinista

Fabio Quagliarella e Armando Izzo

Niente Napoli squadra, tanta Napoli nella Nazionale che ha battuto per ben 6-0 il Liechtenstein nella seconda giornata delle qualificazioni a Euro 2020.

Fabio Quagliarella in campo dal primo minuto, con ben due gol (su rigore) è diventato il marcatore più anziano della storia dell'Italia a 36 anni e 54 giorni, superando Andrea Pirlo. Un grandissimo risultato, soprattutto per chi non vestiva l'azzurro ormai da 9 anni.

Mentre Immobile non ha giocato ed Insigne non era tra i convocati per guai fisici, un altro napoletano che ha fatto il suo ingresso in campo – debuttando con la casacca della Nazionale – è stato Armando Izzo. Il difensore del Torino è subentrato ad un fischiato Bonucci, fornendo una buona prestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le vittorie con Finalndia e Liechtenstein, i prossimi impegni degli azzurri saranno a giugno, prima con la Grecia in trasferta e poi in casa con la Bosnia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento