Maradona-Equitalia, processo da rifare: accolte richieste della difesa

Il Tribunale di Roma accoglie le richieste di incompetenza territoriale formulate dai difensori del fuoriclasse argentino e dispone un nuovo processo presso il Tribunale di Cassino

Pisani e Maradona (foto Angelo Pisani)

Maradona-Equitalia, processo da rifare. Il Tribunale di Roma ha accolto, infatti, le richieste di incompetenza territoriale formulate dai difensori del "Pibe de Oro" e disposto un nuovo processo presso il Tribunale di Cassino, anticipando una possibile "estinzione" del processo per una sorta di rinuncia tacita all'azione da parte di Equitalia.

Equitalia ha denunciato solo il difensore di Maradona, l'avv. Angelo Pisani, per alcune presunte dichiarazioni rilasciate dal campione sportivo sulla sua vicenda, non anche il giornalista ed il direttore del giornale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento