menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket: presentata la Nuova Pallacanestro Napoli

Presentata ieri al Palabarbuto la Nuova Pallacanestro Napoli che si avvarrà della collaborazione con la Martos, per l’adempimento di alcuni servizi, come quello del ticketing

In un’affollatissima sala stampa del PalaBarbuto di Napoli, si è svolta ieri mattina la conferenza stampa di presentazione della Nuova Pallacanestro Napoli. L’amministratore unico della società, avvocato Antonio Cirillo, ha illustrato ai presenti quelle che sono le motivazioni che lo hanno indotto a tuffarsi in questa nuova avventura: “Ad un certo punto della passata stagione, mi fecero notare che la mia era diventata la prima squadra cittadina. Ebbi un sussulto d’orgoglio. Tempo dopo, seppi che la Fip stava per lanciare l’iniziativa legata alla creazione della cosiddetta lega di sviluppo. Fu in quel momento che capii che era possibile dar luogo a questo progetto”.
La Nuova Pallacanestro Napoli si avvarrà della collaborazione con la Martos, per l’adempimento di alcuni servizi, come quello del ticketing, ma non solo. “Sono convinto che laddove non abbiamo l’esperienza per esprimere una nostra qualità di vertice in taluni compiti è opportuno delegare a terzi il compito di espletarli” – afferma Cirillo – “il nostro obiettivo, per quest’anno è di farci conoscere, poi avremo modo di rafforzare le nostre capacità e la nostra esperienza”.
Il General Manager della società, Antonio Ambrosino punta l’attenzione sul senso di appartenenza alla squadra, caratteristica fondamentale per chi indosserà la maglia azzurra della Nuova Pallacanestro Napoli: “Cercheremo quanti più giocatori napoletani sarà possibile trovare, perché sono convinto che la qualità del loro gioco è determinato anche e specialmente, dall’attaccamento che avranno alla loro città e alla società per cui giocano”. Ambrosino si sofferma brevemente sullo staff tecnico: “Massimo Massaro è il nostro coach, ed è più che mai confermata la sua permanenza in panchina. In lui troviamo uno dei migliori allenatori del panorama campano e non solo. Team manager è Carmine Vella che proviene da una pluriennale esperienza sui campi di gioco di tutta Italia, dalla serie A, alle serie minori”.
Alla conferenza stampa sono intervenuti due rappresentanti della Federazione Italiana Pallacanestro. Giovanni Del Franco, consigliere Fip e presidente del Settore Agonistico Federale, ha illustrato quelle che saranno le direttive legate al campionato di sviluppo: “Sarà il campionato dei giovani, abbiamo necessità di farli giocare e devono farlo in un campionato tecnicamente valido come può essere il primo campionato non professionistico”. Manfredo Fucile, presidente Campano della Fip, afferma che è giunto il momento di affiancare il progetto dell’avvocato Cirillo: “La chiarezza dell’avvocato è da premiare. E’ arrivato il momento di dare tutti una mano fattiva a questo progetto, coinvolgendo gli imprenditori che vorranno rendersi disponibili. E se qualcuno vorrà impegnarsi in prima persona, Cirillo ha più volte detto che è pronto a fare più di un passo indietro”.

L’assessore allo sport del Comune di Napoli Alfredo Ponticelli, ha rimarcato come il comune sia sempre affianco a chi ha voglia di promuovere lo sport cittadino: “Io ringrazio l’avvocato Cirillo perché ci dà un’opportunità, lanciando una sfida che ha tutti i motivi per vincere. Sono sicuro che attirerà consensi perché è un progetto ambizioso e la presenza di autorità come i rappresentanti della Fip e del Coni significa che gode di grande considerazione”. Presente, infatti, anche il presidente del Coni per la provincia di Napoli Amedeo Salerno, che afferma di aver sciolto le riserve in merito alla bontà di questo progetto: “L’anno scorso ho preferito non rispondere all'invito, perché avevo le mie perplessità su quel progetto. Quest’anno ero indeciso, ma alla fine ho deciso di venire a testimoniare, con la mia presenza, il sostegno a questa iniziativa che ritengo sia più che mai valida”.
Nell’affollata sala stampa era presente anche un nutrito gruppo di tifosi che non ha mancato di far sentire tutto il sostegno alla Nuova Pallacanestro Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento