rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Sport Fuorigrotta

Stadio Maradona, pista d'atletica rovinata dopo i concerti: l'amarezza del campione Sibilio sui social

Lo sfogo dell'atleta napoletano che ha pubblicato sui social le immagini di anni alla pista dell'impianto sportivo di Fuorigrotta

E' un amaro sfogo quello di Alessandro Sibilio, l'atleta napoletano campione europeo under 23 2021 e finalista alle Olimpiadi di Tokyo nei 400 ostacoli. Il 24enne ha pubblicato in alcune storie su Instagram le condizioni della pista di atletica del Maradona dopo i concerti che si sono svolti nell'impianto di Fuorigrotta.

"Queste sono parte delle condizioni in cui riversa la pista dello stadio Maradona dopo la chiusura di 30 giorni causa concerti, dopo che nel 2019 con i finanziamenti delle Universiadi si è riuscito ad avere un campo su cui poter praticare atletica leggera in condizioni accettabili. Tutto questo nel periodo agonistico più importante per noi atleti. Non solo sacrifichiamo anni dietro questo sport, ma veniamo anche trattati come gli ultimi della piramide. Poche parole ma tanta vergogna", scrive l'ostacolista partenopeo in una storia su Instagram.

Le parole di Sibilio hanno avuto grande eco sui social, anche a livello nazionale, soprattutto per l'amarezza che traspare dalle parole dell'atleta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Maradona, pista d'atletica rovinata dopo i concerti: l'amarezza del campione Sibilio sui social

NapoliToday è in caricamento