Italia fuori, furia Cannavaro: “Via le mummie che gestiscono il nostro calcio”

Il fratello del capitano della Nazionale Campione nel 2006 attacca, con un durissimo post Instagram, il movimento calcio nel Paese

Paolo Cannavaro

Paolo Cannavaro è tra i più delusi per l'esclusione dell'Italia dai prossimi Mondiali di Russia 2018. Un'uscita maturata per la scialba prestazione di ieri contro la Svezia, ma che ha – per l'ex capitano del Napoli – origini molto lontane.

Che sia per l'esclusione dell'Italia in sé, o per alcune scelte di Ventura non troppo gratificanti per i colori azzurri (quelli del Napoli, l'esclusione di Lorenzo Insigne dal match decisivo), le parole di Cannavaro sono molto dure.

Questo il contenuto del post su Instagram del centrale di difesa del Sassuolo: "Ragazzi il mondiale non l'abbiamo perso oggi. L'abbiamo perso 15 anni fa quando grazie ad un magna magna clamoroso degli addetti ai lavori arrivavano in italia bidoni da ogni parte del mondo a soffiare ingiustamente il posto ai nostri ragazzi...gli abbiamo dato soldi gloria e conoscenza grazie ai nostri allenatori italiani che restano i migliori in assoluto. Spero solo che oggi toccando il fondo si rifondi il NOSTRO CALCIO!".

De Rossi: "Fà entrare Insigne, non me!". Il retroscena di Italia-Svezia

"Via le mummie che gestiscono il calcio italiano e spazio ai giovani anche fuori dal campo! - prosegue il fratello del capitano dell'Italia che ha vinto i Mondiale del 2006 - Fuori dalle pa**e grazie... Onore al grande Gigi Buffon che ha perso la possibilità di essere l'unico giocatore a disputare sei mondiali e nonostante non ci sia riuscito ci ha messo la faccia!!! Speriamo che le tue lacrime versate siano le ultime del nostro calcio. Sosteniamo la giovane Italia che verrà, ritorniamo ad essere l'Italia che il mondo intero ha invidiato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento