Sport

Il Napoli Basket ammesso al ripescaggio in A2

La società del presidente Salvatore Calise avrà tempo fino al prossimo 23 luglio per trovare le risorse finanziarie necessarie a formalizzare l'iscrizione alla seconda serie professionistica

Il Napoli Basketball del presidente Salvatore Calise è stato ammesso ad un possibile ripescaggio in Legadue, dopo l'esclusione di Piacenza ed Ostuni decisa oggi dal Consiglio Federale.

La società partenopea, reduce da uno splendido campionato in Divisione Nazionale, avrà la possibilità, entro il 23 luglio, di reperire le risorse finanziarie atte a formalizzare il ripescaggio, previa valutazione da parte della Comtec.

“Adesso - ha dichiarato il presidente Calise attraverso il sito ufficiale - ci aspetta una settimana decisiva: dal canto nostro non possiamo che continuare a lavorare alla ricerca di tutte le attività imprenditoriali positive che vogliano affiancarci in questa nuova stagione. Ringraziamo l’amministrazione comunale che è attiva già da giorni con il sindaco Luigi de Magistris e l’assessore allo Sport Pina Tommasielli, per il sostegno nella ricerca di nuovi partner”.

“Abbiamo tempo fino al 23 luglio – ha concluso il numero uno biancoazzurro – per regalare alla piazza napoletana un sogno, quello di rivedere le maglie azzurre sui parquet di un campionato professionistico”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Napoli Basket ammesso al ripescaggio in A2

NapoliToday è in caricamento