rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Sport

Basket napoletano in lutto, si è spento Tonino Zorzi: fece grande la Partenope in Europa

Ex giocatore e poi allenatore, aveva 88 anni

È morto a 88 anni Tonino Zorzi, leggenda e vero punto di riferimento del basket italiano e napoletano in particolare. Attivo prima da giocatore e poi da allenatore, Zorzi era entrato nel 2011 nella Basket Hall of fame. Ha conquistato la Coppa delle Coppe con la Partenope Napoli nel 1970.

Goriziano di nascita, veneziano d'adozione, il "Paròn" Zorzi ha allenato la Reyer (la società di basket di Venezia) per 12 stagioni conquistando tre promozioni in A1, più altre due con la Viola Reggio Calabria e Pavia. Come coach con Venezia ha raggiunto la storica finale di Coppa Korac nel 1981.

Da giocatore, dopo gli inizi a Gorizia, militò a lungo nella Pallacanestro Varese a partire dal 1954 e fino al 1962, capitano del primo scudetto nel 1961. In Nazionale 22 presenze. Dopo la carriera da cestista, aveva intrapreso quella di coach. Una parentesi lunghissima, iniziata negli anni Settanta. La lista delle squadre è altrettanto lunghissima (Venezia, Siena, Napoli, Reggio Calabria, Pesaro, Avellino, Sassari, Rieti e Bologna).

A dare l'annuncio della scomparsa è stato il figlio Maurizio con un post pubblicato sui social: "Ti voglio ricordare così, orgoglioso di quella palestra dove tutto è iniziato…nonostante tutti i nostri casini ti ho sempre voluto bene…ciao Papà".

Il saluto della GeVi Napoli

Anche la squadra partenopea che adesso milita in A1 ha salutato con un accorato post l'allenatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket napoletano in lutto, si è spento Tonino Zorzi: fece grande la Partenope in Europa

NapoliToday è in caricamento