menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Antonio Gargiulo, allenatore allievi del Sorrento calcio

Prematura scomparsa quella di Antonio Gargiulo, l'allenatore della categoria allievi del Sorrento calcio srl. Nella sua carriera, anche esperienze da 'allenatore in seconda' in Lega pro. Gargiulo da dieci giorni era ricoverato a Napoli per un malore

Dolore e commozione per la scomparsa dell'allenatore della squadra di calcio “allievi” del Sorrento.

Il Sorrento calcio Srl, in una nota, "piange la prematura scomparsa di Antonino Gargiulo, 47 anni, già tecnico del settore giovanile rossonero e, da questa stagione, allenatore della formazione 'Allievi nazionali'". Nella sua carriera, anche esperienze da 'allenatore in seconda' in Lega pro. Gargiulo, "raro esempio di professionalità e portatore di sani e autentici valori morali", ha combattuto per dieci giorni tra la vita e la morte in un ospedale di Napoli, dove era stato ricoverato in seguito ad un improvviso malore.

Il presidente Mario Gambardella, i dirigenti, lo staff tecnico, i calciatori e il personale della grande famiglia rossonera, "commossi, si stringono intorno al dolore della moglie, dei tre figli e dei familiari tutti". In occasione della gara di domenica, Lumezzane-Sorrento, i rossoneri scenderanno in campo con il lutto al braccio e sarà osservato un minuto di raccoglimento in sua memoria.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento