rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Sport

"Vamos Diego", il commovente labiale di Messi prima del rigore decisivo

La regia internazionale ha inquadrato il fuoriclasse argentino a centrocampo, abbracciato ai compagni, mentre guardava il cielo prima del gol di Montiel che ha chiuso il mondiale

Un labiale che hanno notato in molti, e che è l'emblema probabilmente del mondiale di calcio che si è appena chiuso in Qatar. Si tratta di quello di Leo Messi, immortalato dalla tv a pochi secondi da quello che sarebbe stato il rigore decisivo per la vittoria dell'Argentina.

La regia internazionale ha inquadrato il fuoriclasse argentino a centrocampo, abbracciato ai compagni, mentre guardava il cielo. Non Gonzalo Montiel, il suo compagno di squadra che stava per tirare dagli undici metri, ma in alto. E poi le sue parole, una richiesta di aiuto: "Vamos Diego, dáselo", "Dai Diego, faglielo segnare".

Un ultima richiesta al Diez, che deve essere stato un pensiero fisso per i calciatori dell'Albiceleste in questo primo mondiale dopo la sua morte. Il difensore del Siviglia ha segnato, la sua squadra ha sconfitto la Francia, e Messi ha alzato la terza coppa dell'Argentina, proprio dopo quella che alzò al cielo Maradona in Messico, nel 1986.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vamos Diego", il commovente labiale di Messi prima del rigore decisivo

NapoliToday è in caricamento