Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Olimpiadi di Tokyo, prime medaglie napoletane nel canottaggio e nel pugilato donne

Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo e Giuseppe Vicino bronzo nel 4 senza. Ancora da stabilire il metallo della medaglia di Irma Testa, già sicura del podio

Notte di gioia per lo sport napoletano alle Olimpiadi di Tokyo. Arrivano, infatti, le prime medaglie per gli atleti napoletani in gara in Giappone.

Nel canottaggio Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo e Giuseppe Vicino si aggiudicano la medaglia di bronzo nella gara del 4 senza. Di Costanzo ha sostituito in extremis Bruno Rosetti, risultato positivo al Covid-19.

Ancora da stabilire, invece, il metallo della medaglia sicura che si è aggiudicata Irma Testa nel pugilato donne. L'atleta di Torre Annunziata si è imposta sulla Veyre nell'incontro dei quarti di finale ed ora sarà almeno bronzo con certezza. La boxeur napoletana è in ogni caso già nella storia: si tratta, infatti, della prima medaglia italiana nella boxe donne alle Olimpiadi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi di Tokyo, prime medaglie napoletane nel canottaggio e nel pugilato donne

NapoliToday è in caricamento