menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Walter Mazzarri sul suo Napoli: “Voglio una squadra con l'anima”

A Castel Volturno la conferenza stampa per la presentazione del nuovo allenatore del Napoli Walter Mazzarri. Così il tecnico: “Non si può esitare quanto arriva la chiamata di una piazza importante come questa e di una grande società”

In queste ore a Castel Volturno si sta tenendo la conferenza stampa per la presentazione di Walter Mazzarri, il  nuovo allenatore del Napoli.

Il neo allenatore dimostra subito il suo carattere e afferma: "Vigilerò affinché i miei giocatori diano il massimo e parlerò con tutti singolarmente. Al momento non faccio promesse: sono uno che va per i risultati. A me non piace perdere, ci soffro ancora e vorrei che la squadra ragionasse nella mia stessa maniera. Io voglio una squadra che abbia un'anima".

  Non si può esitare quanto arriva la chiamata di una piazza importante  
L'allenatore ha precisato che Napoli è una piazza importante. "Non si può esitare quanto arriva la chiamata di una piazza importante come questa e di una grande società". Alla domanda su quali possono essere gli obiettivi di questa squadra il tecnico ha risposto: "Un allenatore prima di parlare deve saggiare la squadra, interagire con loro per capire e per dare poi indicazioni alla società, per questo al momento è prematuro parlarne. In questo calcio dove ci sono valori tecnici elevati la differenza, può farla il lavoro che da oggi si fa".

Infine l'ex doriano,ha detto che non bisognerà responsabilizzare troppo giocatori come Lavezzi, Quagliarella e Hamsik: la cosa importante "è che il Napoli faccia sempre un gol in più rispetto all'avversario".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento