menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotito gela De Laurentis: Pandev? “Pagare moneta e vedere cammello”

Botta e risposta tra Lotito e De Laurentis sulle sorti di Goran Pandev, l'attaccante che piace a Juve e Napoli e sui cui Lotito non vuole far sconti: “Pandev non vale meno di Quagliarella”

Continua il tira e molla tra il presidente della Lazio Lotito e il patron del Napoli De Laurentis su chi la spunterà nel caso Pandev. Pandev il giocatore che piace tanto a De Laurentis, ma che, per ora, costa troppo.

L'attaccante macedone è legato alla Lazio da un contratto valido fino al 2010 e ha espresso il desiderio di lasciare la capitale.

Lotito, con quel suo: “pagare moneta vedere cammello” fa capire chiaramente che non accetterà meno di quanto lui ha speso per Quagliarella proprio perché per il presidente della Lazio Pandev non vale meno del suo neo acquisto. Un botta e risposta rilanciato dalle radio e dalle tv, in cui i due presidenti mercanteggiano e si rispondono coi toni sempre più colorati.

  Cca nisciun' è fesso
 
Risposta che non si è fatta attendere da Napoli: “Cca nisciun' è fesso” ribatte De Laurentis a proposito della cifra richiesta e si dice interessato, ma dubbioso.

Infatti qualche dubbio sul macedone rimane. Più che una seconda punta, De Laurentis vorrebbe una punta vera, ma la classe dell'attaccante della Lazio mette l'aquilina in bocca. Così invogliante il giocatore da tentare anche la Juve.

Insomma una trattativa complessa con un gioco a tre carte, Napoli, Lazio e Juve e quei 19 milioni che De Laurentis spera tanto di far abbassare.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento