Serie A, la Juve passa il turno in Champions: ecco come influisce sul calendario

Il sorteggio dei quarti ci sarà il 16 marzo ma le date ci sono già: gara d'andata il 3 o il 4 aprile, tra Juve-Milan e Benevento-Juve, dopo Benevento la gara di ritorno in Champions e tre giorni dopo in campionato contro la Sampdoria

(Tottenham-Juventus / foto Ansa)

La Juventus batte il Tottenham, in trasferta, per 2-1, con le reti di Higuain e Dybala e approda ai quarti di finale di Champions League. Un risultato che può essere analizzato anche in ottica lotta-scudetto con il Napoli. Due gare impegnative si aggiungeranno al fitto calendario dei bianconeri: le date sono già state fissate, il quadro non è ancora completo (il sorteggio ci sarà il 16 marzo) ma si può già ipotizzare come cambierà il calendario per la Juventus. L'andata dei quarti si giocherà il 3 o il 4 aprile: e cioè tra Juventus-Milan (31 marzo) e Benevento-Juventus (7 aprile). Pochi giorni dopo la gara di Benevento, e cioè il 10 o l'11 aprile, si giocherà la gara di ritorno dei quarti di Champions. La Juventus tornerà poi in campo il 15 aprile, quando allo Stadium ospiterà la Sampdoria. Dunque dal 31 marzo al 15 aprile, in due settimane, i bianconeri giocheranno cinque volte. 

Nello stesso periodo il Napoli, non avendo le coppe, giocherà contro il Sassuolo in trasferta (31 marzo), contro il Chievo al San Paolo (8 aprile), contro il Milan a San Siro (15 aprile). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento