rotate-mobile
Sport Torre annunziata

Exploit a Rio nel pugilato femminile: la torrese Irma Testa passa ai quarti di finale

La 18enne di Torre Annunziata è la prima italiana a partecipare agli incontri di pugilato femminile nella storia delle Olimpiadi

Irma Testa, 18enne pugile di Torre Annunziata, ha compiuto un'impresa storica: è la prima donna italiana ad aver partecipato e trionfato in un match di tale disciplina nella storia delle Olimpiadi.

Testa ha vinto ai punti contro l'australiana Shelley Marie Watts nella categoria dei pesi leggeri con un risultato certificato dai giudici di 2 punti ad uno in suo favore.

 Nei quarti incontrerà la francese Estelle Mossely. Se dovesse superare la Mossely sarebbe automaticamente medaglia di bronzo, in quanto nel pugilato non esiste la finale per il terzo e quarto posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Exploit a Rio nel pugilato femminile: la torrese Irma Testa passa ai quarti di finale

NapoliToday è in caricamento