menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavezzi: “La gente che parla male di me si sbaglia”

Lavezzi, sulle pagine del quotidiano sportivo argentino Olé parla di sé e delle frasi dette su di lui dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Riguardo al Napoli dice: “Se resto o se vado via non dipende da me, ma dalla dirigenza”

Il Pocho non la smette di far parlare di sé e, stavolta, a quanto pare, chi lo fa sbaglia anche.

Questo è quanto appare sul quotidiano sportivo argentino Olé dalle cui pagine Lavezzi commenta le frasi dette su di lui dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Dice il calciatore argentino: "Sinceramente, è davvero dura quando il tuo presidente parla così, però io voglio solo dimostrare che le cose non stanno come le hanno raccontante. Se avrò la possibilità di rimanere nel Napoli, si verrà a sapere che le cose non stanno come si dice, e la gente che parla male di me si sbaglia. Speriamo che tutta vada bene. Se resto o se vado via non dipende da me, ma dalla dirigenza".

  E' davvero dura quando il tuo presidente parla così  
Quando gli si chiede di un possibile interessamento dell'Inter, il Pocho fa spallucce e afferma di non saperne nulla, poi torna sul Napoli parlando di quanto si trovi bene e di certo l'affetto dei tifosi non manca: “Nel Napoli,a parte questo problema che ho avuto, mi sento perfettamente a mio agio".

Lavezzi non dà notizie su una proposta del Liverpool per portarlo oltremanica e termina con una considerazione sulla nazionale argentina: "Sto bene, con il Napoli abbiamo appena concluso la prima parte della preparazione in vista della nuova stagione, e ora spero di dimostrare facendo un bel campionato che valeva la pena fare tutti questi sacrifici. Quanto al fatto che, visto l'infortunio di Tevez, dovrei giocare io, spero di farlo nel miglior modo possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento