menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ansa / Insigne dopo il gol all'Udinese che ha deciso la gara di Coppa Italia)

(foto Ansa / Insigne dopo il gol all'Udinese che ha deciso la gara di Coppa Italia)

Insigne: "L'anno buono per lo scudetto è questo. Higuain ci manda messaggini"

In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, Lorenzo Insigne racconta il campionato: "Siamo più forti e convinti. Spero di restare qui a lungo ma sappiamo il presidente com'è. Higuain prima manda messaggini poi esulta. Non ha avuto rispetto"

In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport Lorenzo Insigne affronta i temi del campionato. Un auspicio, innanzitutto: "L'anno buono per vincere lo scudetto? Penso proprio di sì", spiega il numero 24 azzurro. La sensazione è che quest'anno la squadra sia più forte: "Gli altri anni andavamo in campo pensando che quella partita l'avremmo pure potuta pareggiare o perdere", ora non accade più, rivela Insigne. Il talento di Frattamaggiore è ancora orgoglioso di giocare nel Napoli: "Ho sempre pensato di diventare un calciatore e di giocare al San Paolo con il Napoli. Sono fiero di questo perchè ho fatto tanti sacrifici insieme alla mia famiglia ed è un motivo d'orgoglio per me e i miei genitori. Giocare a Napoli da napoletano non è facile. Ci sto riuscendo e spero di farlo ancora per molto. Il presidente, poi, sappiamo com'è, magari domani si sveglia e vuole vendermi", sorride Insigne. 

Il calciatore poi rivela il battibecco con Gonzalo Higuain nell'ultimo Napoli-Juventus deciso da un gol dell'argentino. "Ha fatto gol a Torino e non ha esultato, così come a Napoli lo scorso anno. Invece, quest'anno l'ha fatto. Avrebbe dovuto avere un minimo di rispetto per noi ex compagni, dice di essere nostro amico, invia messaggini ad alcuni di noi alla vigilia e poi ci esulta in faccia? È stata una mancanza di rispetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di martedì 6 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento