(nessun video da visualizzare)

De Magistris dopo le Universiadi: "Ora vanno affidati gli impianti sportivi"

 

Finite le universiadi la domanda che in molti si stanno ponendo è che fine faranno gli impianti rinnovati. Se per lo Stadio San Paolo sempre essersi conclusa la telenovela tra Comune e Calcio Napoli, resta da decidere il destino delle altre strutture tra cui piscina Scandone, Palavesuvio, PalaBarbuto, Piscina della Mostra d'Oltremare: "Stiamo lavorando alla gestione degli impianti già da prima delle Universiadi. - afferma il sindaco Luigi de Magistris - Devono essere curati, con una manutenzione puntuale. E' una sfida da vincere insieme. Queste strutture devono essere utilizzati al meglio. Dovremo affidarle correttamente e poi controllarle. L'idea è di coinvolgere quante più associazioni e scuole possibili. Adesso Napoli è la città italiana con gli impianti più moderni, ma dobbiamo proseguire l'opera. La gestione resta alla città, ma se la Regione troverà altre risorse da destinare saremo felici di collaborare". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento