Sport Chiaia / Via Francesco Caracciolo

Giro d'Italia 2013, è ufficiale: si partirà dal lungomare liberato

Il via il 4 maggio 2013: tappa Napoli-Napoli, un circuito di 15 km da ripetere dieci volte per 156 km totali. Coinvolte Fuorigrotta, Bagnoli, Coroglio e Posillipo

Giro d'Italia © Tm NewsInfophoto

"La corsa più dura del mondo nel Paese più bello". Questo lo slogan del Giro d'Italia 2013. Un'edizione a noi pù che mai vicina dato che la Campania si colorerà di rosa. Il via il 4 maggio 2013 dal lungomare liberato dalle auto: tappa Napoli-Napoli, un circuito di 15 km da ripetere dieci volte per 156 km totali. Il circuito inizia a via Caracciolo, si sviluppa lungo Fuorigrotta (galleria Laziale e via Diocleziano), Bagnoli, Coroglio e Posillipo, dove è posto il Gran Premio della Montagna. Quindi la discesa verso Mergellina e l'arrivo posto in via Caracciolo. Da definire gli orari, è facile prevedere l'arrivo intorno alle 17.

Il 6 maggio, invece, si partirà da Sorrento per arrivare ad Ascea. Tappa di media montagna di 212 km che attraverserà Piano di Sorrento, Positano, Maiori, Salerno, Paestum, Agropoli, Castellabate, Mercato Cilento, Velina, Ceraso, Sella di Catona.


LE TAPPE IN BREVE - Dopo la partenza napoletana, la cronometro a squadre Ischia-Forio (17,4 km) e dopo una serie di tappe senza particolari insidie all'ottava arriva la cronometro individuale di 55.5 km da Gabicce Mare a Saltara: farà la prima selezione. Alla 15esima tappa c'è l'unico sconfinamento del Giro, in Francia, su una delle classiche cime del Tour de France: il Col du Galibier, con traguardo a quota 2.642 metri dopo altri due Gran premi della montagna. Decisive saranno la cronoscalata Mori-Polsa (18esima) e a seguire le ultime tappe di alta montagna: il 24 maggio le ascese di Passo Gavia (pendenza massima 16%), Stelvio e Val Martello; il giorno dopo le tre cime di Lavaredo (con pendenze fino al 18% poco prima del traguardo). Il finale sarà una passerella di 199 chilometri fino a Brescia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia 2013, è ufficiale: si partirà dal lungomare liberato

NapoliToday è in caricamento