Ginnastica, Polini grande alla sbarra, ad Agabio e Grandi premio alla carriera

Spettacolo e commozione al Grand Prix di Verona con 5000 spettatori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

L'Agsm Forum di Verona ha ospitato per il secondo anno consecutivo il Grand Prix di Ginnastica che ha richiamato sugli spalti del Palazzetto scaligero oltre 5.000 spettatori. Presenti stelle della ginnastica e testimonial d'eccezione quali Bebe Vio, Campionessa Paralimpica di Scherma a Rio, Max Rosolino, Olimpionico di Nuoto, Rachele Risaliti, Miss Italia 2016 ed ex atleta di Ginnastica Ritmica, Igor Cassina, Medaglia d'Oro alla sbarra ai Giochi Olimpici di Atene 2004, Vanessa Ferrari Campionessa del Mondo assoluta nel 2006. Tra gli atleti convocati dal D.T.N.M., Maurizio Allievi, anche un ginnasta campano,Giancarlo Polini del C.G.A. Stabia Castellammare guidato da Angelo Radmilovic. L'atleta stabiese, in forza al Team Italia, è stato lungamente applaudito dal pubblico per aver eseguito il suo esercizio in maniera impeccabile accompagnato dal commento tecnico in diretta, proprio di Igor Cassina, il re della sbarra, che al termine dell'esibizione ha tessuto gli elogi del giovane specialista nel suo attrezzo preferito.

Tanti i fuoriclasse scesi in pedana durante la serata, a cominciare dalle Farfalle-Leonesse della nazionale italiana di Ginnastica Ritmica capitanate ancora da Marta Pagnini, all'individualista Campionessa Italiana assoluta, Veronica Bertolini e a Ganna Rizatdinova, bronzo ai Giochi Olimpici di Rio. Per l'Artistica Femminile, oltre a Carlotta Ferlito, vincitrice del Trofeo Yomo Cup 2016, anche Martina Rizzelli, Elisa Meneghini, Lara Mori ed Enus Mariani, mentre per la Maschile a far compagnia a Giancarlo Polini c'erano Paolo Principi, Marco Lodadio e Marco Sarruggerio, insieme ai campioni del Mondo di Aerobica, Davide Donati e Michela Castoldi, oltre al Gruppo Vicecampione mondiale.

Il tutto in una splendida cornice di pubblico che, avendo appreso della loro prossima uscita di scena, ha voluto tributare una standing ovation ai presidenti Riccardo Agabio e Bruno Grandi, omaggiati rispettivamente con la "Targa Ghiretti" e con la "Torre della Ghirlandina". Chapeau a due grandi presidenti che hanno fatto la storia degli ultimi 40 anni della Federazione Ginnastica in Italia e nel Mondo. Con loro in tribuna i due Vicepresidenti nazionali, Valter Peroni e Rosario Pitton, il Segretario Generale Roberto Pentrella (tutti insieme nella foto), i Consiglieri Pierluigi Miranda e Grazia Ciarlitto e tanti altri dirigenti federali.

Torna su
NapoliToday è in caricamento