Ginnastica, doppietta Cag Napoli con Pusateri e di Palma

Le ginnaste di Monica Degli Uberti insieme sul podio allieve 4^fascia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Con la seconda e decisiva prova del campionato, svoltasi al Palaolympia di Monteruscello con l’organizzazione a cura della società Valentina 90 presieduta da Maria Longobardi, sono stati assegnati i titoli regionali allieve artistica femminile Gold della Federazione Ginnastica d’Italia. Nelle A1 felice esordio della società neo-affiliata alla FGI New Eclipse Napoli, di Claudio Ruggiero, che si è imposta con Tina Novi davanti alla coppia del C.G. Ischia, Federica Chiarolanza e Sara De Siano, giunte rispettivamente sul 2° e 3° gradino del podio. Il Club ischitano di Mario D’Agostino si è subito rifatto nelle A2 aggiudicandosi il titolo regionale con Natalia Alexandra Carp che ha preceduto nell’ordine Vittoria Buttino del Cag Napoli ed Evelin Guarino della Morgana 999 di Vera Siligo e Morgana Marzocco. Il club vomerese di Monica Degli Uberti ha dimostrato tutto il suo valore con una doppietta nelle A4, grazie ad Aurora Pusateri e Andrea Di Palma che hanno preceduto Flavia Satelliti del Cag Penisola Sorrentina. Grande soddisfazione anche per il sodalizio di Meta di Sorrento diretto da Rossana De Martino che ha laureato campionessa regionale A3 Rosanna Ercolano davanti a Fatima Gasparotti della Morgana 999 e Settimia Bronzino del C.G. Stabia di Stefania Gini. Buone prove fornite anche dalle ginnaste della Quasar Imbaldi Casoria di Francesca Imbaldi, del C.G. Turris Torre del Greco di Francesca Ceriello e della Ginnastica Salerno di Massimo Gallina.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento