Diego Dominguez Rugby Camp per il secondo anno a Bagnoli

Il campione sarà a Napoli per allenare 40 ragazzi dai 12 ai 15 anni all'Edison Villaggio

Il ritorno di Diego. Napoli accoglie tra le sue braccia il suo campeon. L’azzurro della palla ovale più amato di tutti i tempi all’Amatori Napoli Rugby. Per il secondo anno consecutivo Diego Dominguez all’ombra del Vesuvio. E’ iniziata infatti lunedì 2 luglio all’Edison Villaggio di Bagnoli la dodicesima edizione del Diego Dominguez Rugby Camp. Il format ricalca la medesima tipologia del 2017: gli ingredienti per far divertire i 40 ragazzi, selezionati dalle realtà giovanili ovali del territorio, ci sono tutti.

Staff collaudato e di comprovata qualità, un meraviglioso impianto sintetico senza pari nel tessuto urbano, pronto ad ospitare le Universiadi 2019, una città-scrigno unica al mondo, l’entusiasmo traboccante dei ragazzi dai 12 ai 15 anni e l’incredibile e contagiosa carica agonistica dell’indimenticabile numero 10 azzurro. Iniziativa totalmente gratuita per tutti i partecipanti. Accanto al campione italo-argentino ci sono gli sponsor che da molti anni sostengono l’iniziativa: Crédit Agricole ha confermato la partnership dal 2007.

Spazio al sociale e alla riflessione in campo con Samsung Italia, che terrà una presentazione e un laboratorio contro il cyberbullismo, una delle minacce più attuali per i giovanissimi. A documentare ogni aspetto della manifestazione sportiva SKY Sport, in modo da trasmettere e trasferire alle nuove generazioni il valore pedagogico del rugby con i suoi risvolti legalitari impartiti da Dominguez. Al via una mini olimpiade in cui i ragazzi sono divisi in quattro squadre in competizione in sport differenti: si mira a migliorare il bagaglio tecnico dei young players in vista della sfida finale.

In tanti, appassionati e curiosi, si stanno recando nella struttura dell’Amatori Napoli, per conoscere di persona un campione che è stato inserito nella «Hall of Fame» del Rugby mondiale e che continua a mettere il massimo impegno in ogni attività che svolge, dentro e fuori dal campo di rugby!

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento