menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Laurentiis fuorioso attacca: “Non si fanno sconti a nessuno”

Dopo il pareggio con l'Espanyol, il presidente De Laurentiis non fa nulla per nascondere la sua ira, soprattutto verso Donadoni e Marino. Nell'intervista rilasciata a Sky Sport 24 il patron del Napoli parla del nuovo quinquennio e del mercato

Dopo il pareggio con l'Espanyol, il presidente De Laurentiis non fa nulla per nascondere la sua ira, soprattutto verso Donadoni e Marino, anche se poi abbassa i toni, pur non facendo sconti a nessuno:  
"Non rimprovero né Donadoni, né Marino. E' chiaro che quando si ha a disposizione un gran numero di giocatori può nascere un po' di confusione. Se c'è da perdere perdiamo ma non andiamo avanti così".

In un'intervista rilasciata a Sky Sport24, il patron del Napoli parla del nuovo quinquennio: “È iniziato un secondo quinquennio e non si fanno sconti a nessuno” anzi, aggiunge De Laurentiis: “ca nisciuno e' fess”

  Pandev? La campagna acquisti è finita  
Quindi, il presidente commenta anche la gestione della rosa di giocatori, soffermandosi, in particolare sull'esterno Erminio Rullo: “Ha fatto moltissime partite in Serie A, lo abbiamo preso, ed è stato subito accantonato. E' stato mandato a fare altri campionati di diversa serie. Adesso, se un allenatore è veramente capace, deve saper capire se Rullo è uno che, avendo giocato 90 partite in Serie A, può continuare a giocare in maniera utile alla causa del Napoli, o se invece è meglio alienarlo definitivamente.”

Infine, un ultimo pensiero alla partita e su Lavezzi: “Ha fatto molto bene, mi sembra. Ieri hanno fatto tutti molto bene. Quando si fa la prima partita di fronte ad una squadra in forma e forte come quella di ieri sera, secondo me c'era anche il rischio di prenderle e di prenderle male. Invece, abbiamo anche rischiato di vincere.”

Per chi avesse ancora dubbi sul mercato napoletano, De Laurentiis conferma: “Pandev? La campagna acquisti è finita.”
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento