rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Maradona, la figlia Dalma attacca Stefano Ceci: "Ti denuncerò tutti i giorni della mia vita"

È battaglia legale per lo sfruttamento del marchio Maradona in Europa

Diego Maradona si è spento quasi un anno fa, il 25 novembre, ma le tensioni sui suoi affari non si sono sopite, anzi stanno esplodendo in questi giorni più che mai. In particolare i figli Dalma, Giannina, Jana, Diego Jr. e il rappresentante del piccolo Diego Fernando pare - a riportarlo i media argentini - abbiano denunciato l'imprenditore di origini napoletane Stefano Ceci, storico amico del D10S.

In particolare Dalma Maradona ha pubblicato su instagram una foto del padre e di Ceci (el Tano), accusandolo di aver ingannato lei e i fratelli continuando a firmare contratti pubblicitari. Ceci però aveva ricevuto nell'agosto 2020 dal Pibe un mandato per farlo, con una parte dei ricavi da destinare appunto a Maradona e quindi ora ai suoi eredi. "Ti denuncerò tutti i giorni della mia vita", è stato il messaggio di Dalma.

La questione è ancora più complessa se si tiene conto del fatto che gli eredi hanno sottoscritto a loro volta un accordo con una società londinese per stipulare contratti con il marchio Maradona, insomma operazioni commerciali parallele rispetto a quelle di Ceci. Una situazione che i legali di Ceci contestano – e che chiedono venga fermata – dato che il controllo del marchio in Europa è appunto appannaggio dell'imprenditore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona, la figlia Dalma attacca Stefano Ceci: "Ti denuncerò tutti i giorni della mia vita"

NapoliToday è in caricamento