menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio Napoli Coppa Davis (foto profilo Twitter de Magistris)

Stadio Napoli Coppa Davis (foto profilo Twitter de Magistris)

Coppa Davis a Napoli, presentato il progetto dello "Stadio del mare"

Presso il Tennis Club Napoli è stato reso noto il progetto per la costruzione del campo da tennis alla Rotonda Diaz che ospiterà in settembre l'incontro di Coppa Davis tra Italia e Cile

E' stato presentato questa mattina, presso il Tennis Club Napoli in Villa Comunale, il progetto Coppa Davis, la storica e prestigiosa manifestazione tennistica per nazioni, che approderà in città il prossimo 14 settembre con l'incontro tra Italia e Cile.

Presenti per l'occasione, oltre al padrone di casa, il presidente del Tc Napoli Serra, anche il Sindaco de Magistris, l'assessore allo Sport Tommasielli, il grande Nicola Pietrangeli e l'architetto Fabio Casalini, autore del progetto del cosiddetto "Stadio del mare" che dovrà ospitare la tre giorni di incontri in un campo da tennis allestito per l'occasione alla Rotonda Diaz.

La struttura dovrebbe essere messa in piedi entro la terza settimana di agosto e, dopo l'evento sportivo, dovrebbe restare a disposizione della città per eventi e manifestazioni, per una ventina di giorni circa.

Il costo dei lavori, secondo quanto riferisce Repubblica Napoli, si aggirerà intorno ai 130mila euro, che dovrebbero essere coperti dallo sponsor della Federtennis, la Bnl.

Entusiasta il Sindaco de Magistris, che attraverso il proprio profilo ufficiale Twitter ha postato la foto del progetto dello stadio, commentando così: "Spettacolo, impatto ambientale, racchiusi in uno scenario unico".

campo-coppa-davis-3

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento