rotate-mobile
Calcio

Napoli, sfortuna senza fine: il Covid ferma anche Zielinski

Gli azzurri perdono uno degli uomini più in forma a poche ore dalla sfida contro la Sampdoria

La sfortuna non sembra voler abbandonare il Napoli. A poche ore dalla sfida di campionato contro la Sampdoria, gli azzurri perdono anche Piotr Zielinski. In seguito al giro di tamponi effettuato questo pomeriggio al gruppo squadra, è emersa, infatti, la positività al Covid-19 del centrocampista. 

Il calciatore, regolarmente vaccinato, "ha rispettato rigidamente nei giorni scorsi il protocollo medico relativo a tutti i comportamenti da adottare per evitare la diffusione del virus", rende noto il Napoli attraverso i propri canali ufficiali. Il polacco è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio.

Qualche ora prima dall'Africa era arrivata anche la notizia della accertata positività al Covid di Kalidou Koulibaly, attualmente impegnato con la propria nazionale. Nel gruppo del Senegal si erano già verificati alcuni casi di positività negli ultimi giorni. 

Il difensore, regolarmente vaccinato, è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento come da protocollo, rende noto il club partenopeo. 

I calciatori azzurri della prima squadra attualmente positivi sono, dunque: Lozano, Osimhen, Malcuit, Mario Rui, Meret, Koulibaly e Zielinski appunto, oltre a Spalletti, alcuni membri dello staff e alcuni giovani della Primavera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, sfortuna senza fine: il Covid ferma anche Zielinski

NapoliToday è in caricamento