rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Calcio

Turris, Fontana: "Vogliamo arrivare alla salvezza con il contributo di tutti. Audace Cerignola? Sarà complicato"

L'allenatore della Turris, Gaetano Fontana, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Audace Cerignola

Vigilia di Turris-Audace Cerignola: dopo l'ottimo pareggio sul campo del Crotone, la squadra biancorossa va a caccia di una vittoria preziosa in ottica salvezza. Allo Stadio Liguori però arriva una squadra in forma e in fiducia. Gaetano Fontana, tecnico corallino, ha così parlato in conferenza stampa: "Dobbiamo pensare che ogni partita ci porta davanti ad una pendenza massima. Ci dobbiamo preparare per affrontare questa salita, con l'obiettivo di scalarla e di arrivare bene in cima. Ho utilizzato questa metafora perché deisdero che la squadra abbia questo atteggiamento, così come l'ha tenuto a Crotone, nonostante i tanti giovani in campo. La mentalità ci restituisce un po' di gratificazione, i ragazzi stanno lavorando bene ma abbiamo raccolto poco rispetto a ciò che avremmo potuto avere. Stiamo andando verso la fine del campionato, tutte le partite diventano difficili: ci sono sempre meno possibilità per fare punti e arrivare all'obiettivo. Sono convinto che questa squadra può e deve ottenere il risultato, dobbiamo arrivare necessariamente alla salvezza. Il Cerignola è una squadra difficile e complessa da affrontare, sta facendo bene e pratica un buon calcio, non ha pressioni di classifica. Conosco qualche calciatore avversario perché l'ho allenato, conosco il loro valore. Noi, come alla vigilia di Crotone, dobbiamo preparare la solita partita della vita perché abbiamo necessità di fare punti".

Che tipologia di Turris vedremo? "Ai ragazzi non posso dire nulla, l'atteggiamento è massimale. Abbiamo avuto problemi di condizione o di infortuni, non si possono sistemare tutte le situazioni in un attimo. Devo riconoscere il grande lavoro del gruppo, tutti si sono messi a disposizione, anche chi è in condizioni fisiche precarie. C'è un grande contributo da parte di tutti, questi ragazzi vanno lodati. Vedo lo spirito che c'è in settimana e durante gli allenamenti. La qualità verrà fuori, faremo di tutto per far arrivare questo messaggio alla gente e alla piazza, c'è un potenziale enorme restando uniti. Faremo ulteriori sforzi, vogliamo raggiungere la salvezza".

Sul 3-5-2: "Tante volte vengo additato come integralista sul sistema di gioco, ma non è così. La squadra ha assimilato dei principali sui quali si sta appoggiando. In base alla gara e all'avversario, ho giocatori per poter fare qualsiasi cosa. Affronteremo la partita con la giusta interpretazione, penso all'undici idoneo da mettere in campo. Ci auguriamo che vada bene perché i ragazzi, la società e lo staff meritano una gratificazione. Notiamo la vicinanza dei tifosi, anche a Crotone. Abbiamo bisogno del loro affetto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turris, Fontana: "Vogliamo arrivare alla salvezza con il contributo di tutti. Audace Cerignola? Sarà complicato"

NapoliToday è in caricamento