Calcio

Turris, si muove il mercato in entrata: accordo di massima con un giocatore. E nel mirino c'è un altro profilo

La società corallina non pensa alle sole operazioni in uscita, la dirigenza proverà a puntellare i reparti scoperti della rosa di mister Caneo

Un acquisto utile per la categoria, un elemento essenziale nella camaleontica identità della Turris. La formazione biancorossa, reduca da un girone d'andata al top, è chiamata a un lavoro importante in fase di mercato per completare l'organico in vista della seconda parte di stagione. Non ci saranno solo uscite, ma la società corallina è intenzionata a puntellare ulteriormente l'organico di mister Bruno Caneo. I calciatori poco utilizzati e alla ricerca di continuità saranno piazzati altrove, nel contempo il club pensa anche al piano rinforzi.

Il primo colpo è già pronto ad essere registrato. Il sodalizio di Antonio Colantonio ha raggiunto un accordo di massima col duttile calciatore Enrico Zampa. In uscita dal Potenza, il classe 1992 andrà a rinvigorire la cerniera difensiva della Turris. Il ventinovenne, di ruolo centrocampista ma con grande dedizione alla fase difensiva nei momenti richiesti, ha trovato un'intesa con i campani e la firma è prevista all'apertura della finestra invernale di calciomercato.

Nel mirino dei Corallini c'è anche Andrea Russotto. Attualmente al Catania, il fantasista offensivo potrebbe ritornare in Campania. Idea di mercato e nessun contatto finora portato avanti tra le parti in causa. Più difficile, invece, la pista che porta all'esperto Antonio Piccolo. Persiste, intanto, l'interesse del Fiorenzuola per Francisco Sartore: la compagine rossonera è in pole position sulla concorrenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turris, si muove il mercato in entrata: accordo di massima con un giocatore. E nel mirino c'è un altro profilo
NapoliToday è in caricamento