rotate-mobile
NapoliToday

NapoliToday

Redazione

"Mettete a posto la targa intitolata a mio padre" L'appello di Raffaella Iuliano, figlia dell'indimenticabile Carlo

L'appello al Sindaco Manfredi ed al Calcio Napoli da parte di Raffaella Iuliano per rimettere a nuovo la targa della Tribuna Stampa intitolata al padre Carlo nello Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Iuliano è stato per anni il Capo dell'Ufficio Stampa del Napoli, un ruolo da lui letteralmente "inventato" negli anni forse più romantici del calcio.

"Ho bisogno di voi -così inizia l'accorato post sui propri profili social da parte della figlia, giornalista come il papà e sempre impegnata nel suo ricordo-. L'8 ottobre del 2013 è stato il giorno più bello... dell'anno più brutto della mia vita. Grazie all'intitolazione della Tribuna Stampa dello stadio San Paolo a mio padre, Carlo Iuliano, creatore del primo ufficio stampa di una società di calcio in Italia. Per questo sarò sempre grata all'Ussi Calcio Campania, a tutti i colleghi che sostennero la mia richiesta, e al Comune di Napoli, all'epoca guidato da Luigi de Magistris, che regalarono alla città una dedica indelebile alla memoria di mio padre e a ciò che ha fatto per il #Napoli, da sempre il grande amore della sua vita. Dopo dieci anni, però, la targa si è rovinata irrimediabilmente. Una cosa che non fa onore a ciò che rappresenta, allo stadio di cui fa parte, adesso intitolato a Diego, e alla straordinaria bellezza di questa squadra, che sta per raggiungere un risultato atteso da 33 anni. Per questo motivo chiedo ufficialmente al Comune di Napoli, al sindaco Gaetano Manfredi, all'assessorato allo Sport, alla SSC Napoli se vorrà, e a tutti voi, amici e colleghi, di aiutarmi a farne una nuova, al più presto, in modo da renderla perfetta per il giorno più importante di questo campionato".

Si parla di

"Mettete a posto la targa intitolata a mio padre" L'appello di Raffaella Iuliano, figlia dell'indimenticabile Carlo

NapoliToday è in caricamento