Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Spalletti tuona: "Dalla panchina dello Spartak Mosca ci hanno presi in giro per tutto il secondo tempo"

Tensioni a fine gara tra il tecnico azzurro e la panchina russa

"A fine gara sono andato soltanto a salutare un collaboratore dell'allenatore dello Spartak perché ci ha preso in giro per tutto il secondo tempo", sono le parole di Luciano Spalletti a Sky Sport a fine partita sui momenti di tensione tra il tecnico azzurro e la panchina russa.

Sconfitta in casa

"L'ultimo quarto d'ora quando siamo rimasti dieci contro dieci mi aspettavo di fare meglio. Ero convinto che si potesse riprendere la partita e anche ribaltare. C'era il tempo per poterlo fare. Invece non siamo stati bravi a mantenere l'ordine. Nel secondo tempo abbiamo sofferto, poi ci siamo messi 5-3-1 e la partita sembrava in controllo, dal punto di vista tattico si soffriva meno. In una di queste situazioni ci hanno fatto il 2-1, lì è stato un pochino difficile. Poi quando sono rimasti in dieci ho pensato di poter recuperare la partita, invece abbiamo continuato a giocare in maniera confusionaria", ha spiegato Spalletti sulla sconfitta contro lo Spartak Mosca per tre reti a due al Maradona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spalletti tuona: "Dalla panchina dello Spartak Mosca ci hanno presi in giro per tutto il secondo tempo"

NapoliToday è in caricamento