rotate-mobile
Calcio

Sorrento, impegno col Gravina in vista. Cioffi: "Non dobbiamo abbassare la guardia. Sui nuovi acquisti..."

I rossoneri, dopo il pareggio beffa contro l'Altamura, saranno attesi da un'altra sfida contro una compagine pugliese: sul cammino c'è il Gravina

Un altro giro, un'altra corsa. E l'obiettivo di migliorare il nono posto attuale. Il Sorrento di Renato Cioffi è in un momento di forma importante, il percorso - tra alti e bassi - sta vivendo una continuità attraverso i risultati utili. La beffa incassata con l'Altamura, ovvero il pareggio in pieno recupero e una vittoria sfumata nelle battute conclusive, dovrà essere riscattata con la prova ostica sul rettangolo verde del Gravina. Pugliesi reduci dalla sconfitta in quel di Francavilla e intenzionati a mantenere la posizione di vantaggio proprio sui costieri. Attualmente vige una differenza di una sola lunghezza in graduatoria e i gialloblù sono nella posizione favorevole. Dunque, l'incontro dello Stadio Vicino potrebbe apportare modifiche alla classifica.

Il tecnico rossonero ha parlato in conferenza stampa: “Sappiamo che campionato dobbiamo fare e che siamo in una posizione di classifica tranquilla, ma da qui al 22 dicembre ci giochiamo tanto e non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Preferisco preparare le partite attraverso la settimana tipo ma per fortuna stiamo recuperando qualche elemento e quindi avrò maggiore varietà di scelta rispetto alle ultime uscite. Acquisti? Avere altri calciatori a disposizione mi permetterà pure di cambiare vestito alla squadra a gara in corso, ringrazio la società per aver compreso la mia esigenza di ritoccare questo gruppo che debbo dire sta lavorando sodo e che mi fa essere fiducioso anche in vista di un match difficile come quello di Gravina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorrento, impegno col Gravina in vista. Cioffi: "Non dobbiamo abbassare la guardia. Sui nuovi acquisti..."

NapoliToday è in caricamento