rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Serie D/Girone H - La doppietta di Dammacco regola il Nola: la Nocerina vola in classifica

Tre punti pesanti per i rossoneri di Cavallaro in chiave playoff, si ferma a due la striscia utile dei bianconeri di mister De Stefano

Quattordicesima giornata del Girone H di Serie D. Il Nola di mister De Stefano, dopo i due risultati utili consecutivi, è intenzionato a confermarsi nel fortino interno. Sul suolo partenopeo arriva la Nocerina del tecnico Cavallaro, decisa ad alimentare il pirotecnico successo ottenuto contro il Lavello. Un derby che mette davanti due formazioni con ambizioni opposte: i bianconeri puntano alla salvezza diretta, i rossoneri sono chiamati ad emergere nella parte alta di classifica.

Pochi secondi sul cronometro del direttore di gara Capriuolo di Bari e i Molossi passano in vantaggio. Dammacco dribbla ed entra in area, il numero 98 calcia a botta sicura e supera l’estremo difensore locale. Al 5’ i bruniani si affacciano in avanti con una punizione di Figliolia che non inquadra lo specchio. Si gioca sull’intensità e sulla fisicità: al 21’ gli ospiti raddoppiano, ma l’arbitro annulla. Bovo macina metri sulla corsia, il traversone è raccolto da Mazzeo che insacca: gol invalidato per posizione di offside. Al 28’ Dammacco sradica la sfera su un rimpallo e libera un mancino impreciso che spaventa la retroguardia di casa. Il Nola avanza timidamente e la Nocerina al 37’ trova ancora il varco vincente: Mazzeo, però, è fermato per fuorigioco. Nel finale di frazione Dammacco firma il raddoppio: il 98 aggancia un pallone lanciato dalle retrovie, si accentra e infila Cappa.

I ragazzi di De Stefano cercano di rientrare in partita, il tecnico inserisce anche forze fresche per stravolgere il match. L’undici di Cavallaro si difende bene e tiene la distanza nel punteggio. Buona chance per i partenopei al 61’ con una conclusione di Corbisiero che termina oltre la traversa. Al 64’ Mazzeo si coordina, un difensore si oppone e salva i bianconeri. Quest’ultimi sfortunati al 73’ quando il subentrato Gaetano è costretto ad alzare bandiera bianca dopo pochi minuti dall’ingresso in campo. Il Nola non riesce a mettere apprensione alle maglie della Nocerina che accarezzano l'idea del tris con un tiro-cross di Chietti che costringe Torino a chiudere in corner. L'ultimo affondo della sfida è una conclusione di Staiano che si spegne sul fondo. Tre punti pesanti per i rossoneri che si affermano nella tana avversaria e scalano la classifica.

Il tabellino

Nola: Cappa (46’ Torino), Togoria, Donnarumma G., Acampora, Sicignano, D’Orsi, Corbisiero, Caliendo (46’ Camara), Figliolia, Ruggiero (61’ Gaetano – 73’ Staiano), Padulano (46’ D’Angelo). A disposizione: Idioma, D’Ascia, Angeletti, Napolitano. Allenatore: De Stefano

Nocerina: Pitarresi, Vecchione, Cason, Bovo, Mazzeo (68’ Talamo), Donida, Bruno, Saporito, Esposito, Cuomo (87' Chietti), Dammacco (75’ Garofalo - 83’ Donnarumma). A disposizione: Al Tumi, Menichino, Palmieri, Mancino, Barone. Allenatore: Cavallaro

Arbitro: Luca Capriuolo di Bari

Assistenti: Marco Machesin di Rovigo e Marco Roncari di Vicenza

Marcatori: 1' Dammacco (NOC), 44' Dammacco (NOC)

Ammoniti: D’Orsi (NOL), Donida (NOC)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone H - La doppietta di Dammacco regola il Nola: la Nocerina vola in classifica

NapoliToday è in caricamento