rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Serie D/Girone H - È ancora crisi per l'Afragolese: il Nardò ribalta il risultato e strappa il successo

L'Afragolese passa in vantaggio col solito Longo, nel secondo tempo e in pochi minuti si completa la rimonta del Nardò

Una vittoria che manca dallo scorso 9 ottobre e l’obbligo di ritrovare i tre punti per migliorare la posizione in classifica. L’Afragolese di Massimo Agovino sfida il Nardò il trasferta: i pugliesi, terzi in classifica alla vigilia dell’incontro, puntano a tenere la scia delle altre big. Per i rossoblù, però, è necessario ottenere un successo per allontanarsi dalla fascia bassa e riprendere quota in zona alta.

Partita che ci mette un po’ prima di carburare allo Stadio Giovanni Paolo II. Avvio equilibrato con le due formazioni che decidono di non offrire il fianco agli avversari, le condizioni del manto verde non sono ottimali e anche lo spettacolo ne risente. Da registrare un fraseggio tra Esposito e Mancino, Viola interviene e sventa la minaccia. La stabilità viene spezzata poco dopo la mezz’ora di gioco con Mancino che si guadagna la massima punizione e con bomber Longo che spiazza l’estremo difensore e spiana la strada ai napoletani. Al 44’ contropiede di Aracri che mette in moto Caso Naturale, l’attaccante entra in area e crossa per Longo che spedisce sul fondo. Nel corso del secondo tempo, la formazione di casa cerca di ristabilire la parità nel parziale: al 69’ Lanzolla è protagonista di un colpo di testa che si spegne alto rispetto alla porta difesa dal solito Provitolo. La pressione dei granata è premiata al 70’ quando Ferreira trova il varco vincente per battere l’estremo difensore e fissare di nuovo l’equilibrio nel punteggio. Al 72’ Mengoli chiama in causa Provitolo, autore di un prodigioso intervento sull’avversario. Al 74’, però, si completa la rimonta del Nardò con la rete di Ciracì. Al triplice fischio è ancora un passo falso per l’Afragolese, ribaltata dai pugliesi al Giovanni Paolo II.

Il tabellino

Nardò: Viola, Mengoli, Russo, Lanzolla, Dambros, Gjonaj, Antonacci, Fedel, Urquiza, Ciracì, De Giorgi. A disposizione: Di Fusco, Orlando, Ferreira, Massarelli, Polichetti, Guadalupi, Mariano, Caracciolo, Montinaro. Allenatore: Ragno

Afragolese: Provitolo, Da Dalt (83’ Percuoco), Mansi, Murolo, Cordato (72’ Sibilio), Virgilio, Esposito, Aracri (59’ Picascia), Caso Naturale, Mancino (83’ Sowe), Longo. A disposizione: Mazzone, Forte, Manco, Di Leo, Langone. Allenatore: Agovino

Arbitro: Petraglione di Termoli

Marcatori: 38’ rig. Longo (A), 70’ Ferreira (N), 74’ Ciracì (N)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone H - È ancora crisi per l'Afragolese: il Nardò ribalta il risultato e strappa il successo

NapoliToday è in caricamento