rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Calcio

Serie D/Girone G - Di Gennaro in versione bomber, show nel successo del Portici: la tripletta stende la Vis Artena

Secondo successo consecutivo per il Portici di Sarnataro che supera l'esame Vis Artena: decide la tripletta di Di Gennaro

Secondo successo consecutivo, terzo risultato utile di fila: il Portici s’impone sul campo della Vis Artena e strappa tre punti vitali agli avversari in chiave salvezza. Di Gennaro show, la tripletta vale la vittoria in trasferta.

La partita dei padroni di casa dura poco più di dieci minuti con i tentativi imprecisi di Cerbara al 4’ e di Gaeta al 6’. Poi dominio totale degli azzurri che fanno segnalare il primo squillo con Nocerino che calcia sul fondo. Al quarto d’ora, rischio per l’undici ospite e la compagine locale non riesce ad approfittarne. Sul ribaltamento di fronte, Di Gennaro fa partire un missile che infila l’estremo difensore avversario e sblocca il risultato. Show per il numero 11 che sfiora il raddoppio al 18’ con un destro poco distante dall’incrocio. Al 22’ Nocerino scatta sulla corsia sinistra, entra in area e mette al centro: nessun compagno riesce ad arrivare all’appuntamento con il tap-in. Al 24’ gli uomini di Sarnataro conquistano la massima punizione per intervento irregolare di Fradella: dagli undici metri Di Gennaro è glaciale e sigla la sua doppietta. Al 35’ fucilata da punizione ancora per il fantasista che trafigge il portiere e timbra la tripletta di giornata. Nelle schermaglie conclusive, proteste della truppa di casa per un presunto fallo su giocata di Gaeta: l’arbitro lascia proseguire. Ad inizio secondo tempo, nuovamente Di Gennaro si rende pericoloso con un traversone velenoso da piazzato: la sfera attraversa tutta l’area e finisce sul fondo. Al 48’ Maini scarica un destro verso lo specchio, la parabola è imprecisa. Al 56’ Odianose svetta in piena area, nessuna difficoltà per Borrelli nella presa. La manovra dei campani riprende e Pelliccia va in progressione, al momento del tiro però scivola e non crea problemi alla linea arretrata locale. Al 61’ il classe ’88 va vicinissimo al poker con una punizione: il sinistro sbatte sulla base del palo e termina a lato. Al 64’ Sirignano stacca, Borrelli e compagni si salvano in extremis. Al 74’ Orlando esplode il tiro dalla distanza, Giuliani si distende e devia lateralmente. All’80’ rosso diretto per Gaeta che lascia i suoi in dieci per le battute finali della sfida. Nel recupero, la Vis Artena accorcia con un penalty segnato da Odianose, ma non basta: al triplice fischio il Portici conquista tre punti preziosi in ottica salvezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Di Gennaro in versione bomber, show nel successo del Portici: la tripletta stende la Vis Artena

NapoliToday è in caricamento