rotate-mobile
Calcio

Serie D/Girone G - Il Sorrento batte la Costa Orientale Sarda e prosegue la corsa in vetta: Scala ed Erradi in gol

La formazione di Vincenzo Maiuri non ha intenzione di fermarsi: piegati i sardi allo Stadio Italia con le reti di Scala ed Erradi

Un gol per tempo e il Sorrento prosegue la corsa in vetta: battuta la Costa Orientale Sarda per 2-1 allo Stadio Italia. Subito grande impatto con la sfida per i rossoneri. Badje, pochi secondi dopo il fischio d’inizio, va via a Balbo e mette al centro: Scala calcia, ma Floris è provvidenziale nell’intervento. La risposta ospite è di Demontis con una conclusione che si perde alta sopra la traversa. Al 12’ Petito trova il diagonale vincente dal centro dell’area, l’arbitro annulla la rete per presunta posizione irregolare di un altro calciatore rossonero sulla traiettoria. Al 21’ i sardi sfiorano la rete con Mancosu che si coordina su un suggerimento di Piredda e con il destro va vicino al bersaglio. Sul capovolgimento di fronte, Scala si divora un’ottima opportunità. È solo il preludio al gol che arriva al 24’: La Monica s’incunea e pesca Badje in area, il tocco favorisce proprio Scala che prima trova i guantoni di Floris e poi insacca sulla ribattuta. Alla mezz’ora i costieri cercano la via del raddoppio con Herrera, l’iniziativa finisce a lato. Al 34’ La Monica libera il destro da fuori area, la parabola è imprecisa. Al 38’ filtrante di Petito per l’accorrente Badje, bravo ad anticipare l’uscita del portiere con la punta del piede, ma il pallone termina sul fondo. L’ultimo squillo del primo tempo è di Erradi col destro, Floris si oppone in qualche modo. Nella ripresa c’è immediatamente il raddoppio campano: Erradi si avventa sulla respinta del portiere dopo un tocco di Petito e deposita nel sacco. Al 53’ sinistro di Badje dai sedici metri, conclusione lenta e centrale. Trascorrono due minuti e la Costa Orientale Sarda accorcia con un bolide di Ladu che beffa Del Sorbo. Il Sorrento non ci sta e risponde con una nuova idea di Petito, disinnescata nuovamente dall’attento Floris. Il numero 11 di casa non è brillante al 67’, sfuma una potenziale chance per gli uomini di Maiuri. All’88’ incornata leggera di Ladu, la palla è larga. Gli ospiti vanno a caccia del pareggio, ma i rossoneri gestiscono e si assicurano i tre punti al triplice fischio.

Il tabellino

Sorrento: Del Sorbo; Carotenuto, Cacace, Fusco, Todisco; Herrera, La Monica, Erradi (65’ Cuccurullo); Scala (79’ Maresca), Petito, Badje (83’ Simonetti). A disposizione: Cervellera, Bisceglia, Tufano, Selvaggio, Gaetani, Gargiulo. Allenatore: Maiuri

Costa Orientale Sarda: Floris Mau; Zoppi (85’ Laconi), Derbali, Zanoni, Balbo; Cadau (50’ Nurchi), Ladu, Piredda, Demontis; Mancosu (77’ Villa), De Mutiis (50’ Cossu). A disposizione: De Luca, Loi, Manca, Vesi, Piroddi. Allenatore: Loi

Arbitro: Giuseppe Sassano di Padova

Marcatori: 26’ Scala (S), 47’ Erradi (S), 55’ Ladu (COS)

Ammoniti: Herrera (S), Balbo, Ladu, Zoppi, Villa (COS)

Espulsi: Loi dalla panchina (COS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Il Sorrento batte la Costa Orientale Sarda e prosegue la corsa in vetta: Scala ed Erradi in gol

NapoliToday è in caricamento