rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Calcio

Serie D/Girone G - Il Nola si aggrappa a Sparacello, ma il Pomezia pareggia nel finale

Il solito gol del bomber non basta al Nola di Cavallaro, raggiunto nel finale dal Pomezia: è 1-1 allo Sporting Club

L’illusione del momentaneo vantaggio, poi la sconfitta maturata nelle battute finali della partita. Il derby contro la Casertana ha consegnato un dispiacere al Nola di Giovanni Cavallaro che arriva al recupero della diciassettesima giornata del Girone G di Serie D con la volontà di conquistare punti in ottica salvezza. Allo Sporting Club giunge il Pomezia di Mauro Ventura, formazione in piena zona playout e intenzionata alla risalita. Scontro diretto importante tra le mura amiche per i bianconeri che approcciano con la giusta mentalità. Servono appena cinque giri di lancette ai padroni di casa, abili a sbloccare il risultato col bomber Sparacello: il numero 9 sfrutta un calcio piazzato, trova il varco per battere Marcucci con una girata di prima intenzione e mette in discesa la sfida. Gli ospiti cercano di reagire, ma i bianconeri si difendono con densità. La partita, tuttavia, si gioca sul filo dell’equilibrio e al termine del primo tempo resiste il minimo vantaggio per la compagine napoletana. Anche nella seconda frazione, il Nola resta avanti nel punteggio ma non si spinge concretamente in zona offensiva a caccia del raddoppio. La linea di difesa a quattro e il centrocampo a cinque, con un solo punto di riferimento in attacco, non premiano la truppa di Cavallaro che nel finale incassa il pareggio. I rossoblù approfittano dell’opportunità all’83’ e fissano l’1-1: è di Sossai la rete che regala un punto prezioso al Pomezia. Per i bianconeri prosegue il difficile momento casalingo, la vittoria davanti al pubblico amico manca addirittura dallo scorso 11 settembre. Malumore generale tra i tifosi, serve una svolta per una squadra che resta all’ultimo posto in classifica.

Il tabellino

Nola 1925: Zizzania, Di Dona (84’ Franzese), Sepe, Carrotta (52’ Adorni), Cassandro, Russo, Piacente, Staiano, Sparacello, Palmieri (69’ Ndiaye), Manfrellotti (52′ Castagna). A disposizione: Landi, Valerio, De Martino, Gonzalez, G. Ruggiero. Allenatore: Giovanni Cavallaro

Pomezia: Marcucci, Di Nezza (78′ Gagliardini), Sossai, Pizzuto, Lahrach (78′ Cardinali), Ruci (71′ Rocchi), Lo Pinto, Carta (46′ Massella), Nanni, Teti, Barbarossa (46′ E. Ruggiero). A disposizione: D’Adamo, Giovagnoli, Gasbarra, Mezzina. Allenatore: Mauro Venturi

Arbitro: Amadei di Terni

Marcatori: 5′ Sparacello (N), 83′ Sossai (P)

Ammoniti: Palmieri, Zizzania, Carrotta e Cassandro (N), Pizzuto e Sossai (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Il Nola si aggrappa a Sparacello, ma il Pomezia pareggia nel finale

NapoliToday è in caricamento