rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Serie D/Girone G - Il Nola non resiste agli attacchi del Monterotondo: sconfitta interna per i bianconeri

La formazione di Giovanni Cavallaro non riesce a resistere alle offensive degli ospiti: successo col poker per la brigata rossoblù

Due pareggi consecutivi e poi il crollo dell'imbattibilità. Il Nola di Giovanni Cavallaro non riesce a resistere alle offensive del Monterotondo e cade al triplice fischio allo Sporting Club. Il tecnico bianconero conferma il 3-4-3 e butta nella mischia subito i nuovi arrivati: Castagna, Palmieri, Russo e Sparacello. A passare è il Monterotondo al 19' con Baldassi, bravo ad approfittare di una disattenzione difensiva e ad insaccare. Dopo quattro giri di lancette, i padroni di casa pareggiano con Sparacello e la complicità della retroguardia. Nel secondo tempo, i laziali dilagano con Calisto al 57', con Tilli su rigore al 65' e con Meledandri all'83'. Sparacello accorcia su rigore a tre dalla fine, ma non basta: al triplice fischio è 2-4 per gli ospiti.

"Dispiace per il risultato, nel primo tempo pensavo che potessimo riuscire a risolverla ma poi nel secondo tempo qualcosa si è spento – ha dichiarato l’attaccante Claudio Sparacello – È un momento difficile ma possiamo uscirne solo lavorando e sono sicuro che questo gruppo potrà farlo. Chiedo ai tifosi di starci vicini, so che stanno soffrendo anche loro".

Il tabellino

Nola 1925: Diglio, Lame, Cassandro (62′ Ndiaye), Russo, Lucarelli, Sepe, Castagna (75′ Gonzalez), Maio, Chianese, Palmieri, Sparacello. A disposizione: Cirillo, Bamba, D’Angelo, Kean, Piacente, De Martino. Allenatore: Giovanni Cavallaro

Monterotondo Scalo: Benvenuti, Carosi, Bavaglini, Santi, Albanesi, Meledandri, Tilli (69′ Palladini), Mattei, Fontana (89′ Di Vico), Baldassi (78′ Cannas), Calisto (86′ Macrì). A disposizione: Faraglia, Faccenna, Nardoni, Sansotta, Trubiani. Allenatore: Fabrizio Paris

Arbitro: Menicucci di Lanciano

Marcatori: Baldassi 19′ (M), 23′ Sparacello (N), Calisto 57′ (M), Tilli rig. 65′ (M), Meledandri 83′ (M), Sparacello 87′ rig. Sparacello (N)

Ammoniti: Chianese, Palmieri, Ndiaye (N), Albanesi, Palladino (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Il Nola non resiste agli attacchi del Monterotondo: sconfitta interna per i bianconeri

NapoliToday è in caricamento