rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Serie D/Girone G - L'Afragolese crolla in esterna: il Lanusei vince 3-2

Ancora un passo falso per la brigata di Franco Fabiano, i rossoblù devono arrendersi contro la compagine sarda allenata da Aldo Gardini

Seconda sconfitta consecutiva per l'Afragolese di Franco Fabiani. Al ko nel derby col Giugliano, la compagine rossoblù non riesce a rialzarsi nel confronto in terra sarda col Lanusei. I padroni di casa passano dopo una partita pirotecnica: sul rettangolo verde dello Stadio Comunale Lixius si susseguono emozioni e azioni da gol.

Il vantaggio della truppa locale è immediato. Passano trenta secondi sul cronometro del direttore di gara e Carta, su una respinta di Romano, si avventa e sigla la rete dell'1-0. I campani provano a reagire con Tarascio, la conclusione del centrocampista finisce a lato. Al quarto d'ora è D'Alessandris a calcia verso lo specchio, la traiettoria è alta sopra la traversa. Al 17' Caso Naturale scappa sulla corsia destra e scodella al centro per Esposito: il tiro termina sul fondo. Al 21' il Lanusei raddoppia con Macrì che stacca in area e batte l'estremo difensore. Al 24' Caso Naturale viene atterrato negli ultimi metri, per il direttore di gara è calcio di rigore: dagli undici metri si presenta Longo che realizza il penalty e accorcia. Al 37' l'autore del sigillo dal dischetto, ruba il pallone e scarica per Celiento che non trova la porta da mattonella interessante. Nel finale di primo tempo, i sardi calano il tris con Gemini su assist di Petrucelli.

Fabiano prova ad attingere dalla panchina, c'è bisogno di forze fresche per cercare di ristabilire e raddrizzare il confronto. Al 54' il mancino di De Marzo sfiora il palo. Al 63' Celiento fa sua la sfera dal limite, salta un avversario e scaglia un sinistro verso il bersaglio: il legno si oppone alla giocata del calciatore. L'Afragolese si riversa in attacco e un'incornata di Sorgente, su suggerimento di Micillo, è poco distante dall'obiettivo. Al 70' Di Girolamo fissa il 3-2, risultato poi definitivo: il difensore svetta su un corner battuto da Celiento e va ancora a segno. Nelle battute conclusive, i partenopei non riescono a trovare l'ulteriore via per stabilire la parità: al triplice fischio è hurrà per il Lanusei che esce dalla zona calda di classifica. Scivola, invece, la formazione rossoblù.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - L'Afragolese crolla in esterna: il Lanusei vince 3-2

NapoliToday è in caricamento