rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio

Serie D/Girone G - Palmese, trasferta sarda indigesta: la Costa Orientale Sarda batte la squadra di Pietropinto

Trasferta infelice per la Palmese di Mario Pietropinto: la Costa Orientale Sarda vince in un secondo tempo ricco di emozioni

Domenica da dimenticare per la Palmese di Mario Pietropinto che cede il passo alla Costa Orientale Sarda. Prima insidia portata avanti dai rossoneri con un calcio d’angolo battuto da Galdean sul primo palo, una deviazione fa terminare la sfera sul fondo. Al 9’, su palla inattiva, Galdean sventaglia per Silvestro che pesca Mileto: la girata è imprecisa. All’11’ i padroni di casa rispondono con un fraseggio tra De Mutiis e Demontis: quest’ultimo va alla conclusione, ma alza troppo la mira. Al quarto d’ora, Silvestro controlla e calcia, senza indirizzare verso lo specchio. A metà frazione da segnalare due interessanti traversoni: prima quello insidioso di Laconi, segue l’iniziativa di Laringe che non trova il tocco giusto di Silvestro. Il calciatore rossonero, al 24’, sfrutta una scivolata di Cossu e mette al centro verso Iadaresta: Derbali è puntuale in chiusura. Alla mezz’ora, su passaggio dalla fascia, Iadaresta svetta ma non riesce a dare potenza: Floris neutralizza. Al 33’ tiro a giro di Manco, la parabola è larga. Al 36’ il team locale sblocca: Cadau, innescato da Demontis su palla persa dagli ospiti, si presenta davanti a Stasi e insacca. Non accade altro, le squadre rientrano negli spogliatoi. La ripresa si apre con un’idea da palla inattiva di Galdean per Iadaresta, respinge Floris. Sul ribaltamento, De Mutiis non trova la porta. Al 52’ rigore conquistato dai rossoneri per tocco di braccio di Laconi: dal dischetto Galdean non sbaglia. Qualche secondo più tardi è Laringe a spaventare gli uomini di Loi con un destro bloccato da Floris. Nel miglior momento, i napoletani incassano il raddoppio sardo: Demontis scappa sulla destra e crossa con un rasoterra, De Mutiis timbra facilmente. Al 71’ punizione di Galdean che aggira la barriera, Floris devia in angolo. All’81’ si rinnova il duello tra i due, l’estremo difensore allontana la minaccia con i pugni. Sul capovolgimento di fronte, Stasi deve compiere un grande intervento su Mascia, abile a lottare con Mileto e a condurre per diversi metri. Gli assalti della Palmese non trovano gli effetti sperati, la Costa Orientale Sarda vince al triplice fischio.

Il tabellino

Costa Orientale Sarda: Floris Mau.; Laconi, Derbali, Zanoni, Balbo; Cossu (67’ Mascia), Demontis, Ladu (88’ Floris Mat.), Cadau; De Mutiis (74’ Ganzerli), Mancosu (83’ Villa - 92’ Loi). A disposizione: De Luca, Moi, Zoppi, Piras. Allenatore: Loi

Palmese: Stasi; Manco, Mileto, Romano (74’ Cardone), Tribuno; Pugliese (82’ Chkour), Galdean, De Feo (68’ Fusco); Silvestro (60’ Cozzolino), Iadaresta, Laringe. A disposizione: Paduano, De Lucia, Passaro, Galluccio, Di Martino. Allenatore: Pietropinto

Arbitro: Matteo Moncalvo di Collegno

Marcatori: 36’ Cadau (COS), 52’ rig. Galdean (P), 65’ De Mutiis (COS)

Ammoniti: Zanoni, Derbali, Loi dalla panchina, De Mutiis (COS), Romano, Pugliese (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Palmese, trasferta sarda indigesta: la Costa Orientale Sarda batte la squadra di Pietropinto

NapoliToday è in caricamento