rotate-mobile
Calcio

Serie D/Girone G - Il Sorrento supera di misura l'Atletico Uri: Scala fa volare i costieri a -1 dalla Paganese capolista

Vittoria in trasferta per il Sorrento di Vincenzo Maiuri: Scala abbatte l'Atletico Uri e spedisce i rossoneri a -1 dalla vetta

Un successo di assoluto valore per il Sorrento, battuto l’Atletico Uri a domicilio. Il gruppo di Vincenzo Maiuri conquista il bottino pieno in Sardegna, la marcatura all’avvio di Scala porta i costieri a meno uno dalla capolista Paganese, fermata in trasferta dalla Lupa Frascati.

Partenza sprint per i padroni di casa che si fanno vedere in attacco con una conclusione di Loru murato dalla retroguardia. Alla prima occasione, gli ospiti passano in vantaggio al 5’ con un bolide di Scala che si spegne all’incrocio dei pali. La formazione sarda prova a reagire, ma i rossoneri gestiscono il possesso e concedono pochissimo agli avversari nella parte iniziale del match. Al 16’ svarione di Cacace, Demarcus fa partire un rasoterra che Del Sorbo neutralizza. Poi è Ravot a provarci con un tiro che finisce distante dallo specchio. Al 23’ tentativo velleitario di Melis, sul capovolgimento di fronte chance importante per i campani con Petito che scatta sul filo del fuorigioco ma non riesce a insaccare con un tocco morbido. Al 25’, sugli sviluppi di una punizione, Polletta stacca e non indirizza verso la porta. Tre minuti più tardi strepitoso intervento di Gagliardi sul destro di Badje. L’Atletico Uri va a caccia del pareggio con Ravot al 32’ e con Loru al 36’, il Sorrento non corre particolari rischi e sfiora il raddoppio con Cuccurullo al 42’. La ripresa si apre con l’iniziativa dalla lunga distanza di La Monica, il 4 costiero non trova il bersaglio al 50’. Al 57’ Demarcus impatta di testa su suggerimento alto di Fadda, l’incornata è deviata in angolo. Trascorsa l’ora di gioco, gli uomini di Maiuri costruiscono un’altra occasione ghiotta con La Monica che non trova il guizzo vincente da due passi. Al 69’ Herrera va direttamente da palla inattiva, botta debole e telefonata, Gagliardi c’è. Nelle battute finali occasioni per Masia e Aloia, ma il pacchetto difensivo campano regge. Occasioni sprecate anche per gli ospiti con Simonetti ed Erradi. Il Sorrento si assicura i tre punti al termine dell’incontro e accorcia sulla Paganese, Atletico Uri ko di misura in casa.

Il tabellino

Atletico Uri (3-4-1-2): Gagliardi; Congiu, Fadda (76’ Masia), Jah; Ravot (71’ Samb), Loru, Melis (63’ Scanu A.), Polletta (46’ Scanu L.); Fiorelli (46’ Fusco); Demarcus, Aloia. A disposizione: Atzeni, Fancellu, Piga, Di Paolo. Allenatore: Massimiliano Paba

Sorrento (4-3-3): Del Sorbo; Gianmarco Todisco, Fusco, Cacace, Francesco Todisco; Cuccurullo, Herrera (70’ Erradi), La Monica (77’ Carotenuto); Badje (79’ Simonetti), Petito (84’ Bisceglia), Scala (90’ Gaetani). A disposizione: Cervellera, Tufano, Maresca, Gaetani, Gargiulo. Allenatore: Vincenzo Maiuri

Arbitro: Nicolò Rodigari di Bergamo

Marcatori: 5’ Scala (S)

Ammoniti: Loru, Ravot, Melis, Jah, Masia, Scanu, mister Paba (AU), Badje, Cacace, Del Sorbo, Erradi (S)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/Girone G - Il Sorrento supera di misura l'Atletico Uri: Scala fa volare i costieri a -1 dalla Paganese capolista

NapoliToday è in caricamento