rotate-mobile
Calcio

Serie C, le decisioni del Giudice Sportivo: Juve Stabia, che stangata. Turris e Giugliano, uno squalificato per parte

Il Giudice Sportivo si è espresso dopo la trentasettesima giornata del campionato di Serie C: di seguito le decisioni

Settimana d’avvicinamento all’ultima giornata del campionato regolare in Serie C. Giugliano, Juve Stabia e Turris guardano già ai novanta minuti conclusivi della stagione. Dopo il penultimo turno, però, sono arrivate anche le decisioni del Giudice Sportivo. Tre squalificati per le Vespe che perdono il centrocampista Luca Berardocco per due partite. Stop per una gara per Gianmarco Zigoni e per Daniele Mignanelli. I Corallini dovranno fare a meno di Michele Guida, mentre i Tigrotti non potranno contare su Lucas Felippe:

“Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 17 Aprile 2023 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

BERARDOCCO LUCA (JUVE STABIA)

per avere, al 53° minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, a gioco in svolgimento e con il pallone a distanza, mentre si rialzava a seguito di un contatto di gioco, lo colpiva con un calcio ad una gamba. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 38 C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose a carico dell’avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

ZIGONI GIANMARCO (JUVE STABIA)

per avere, al termine della gara, mentre si trovava nei pressi dell’accesso al tunnel che conduce agli spogliatoi, tenuto un comportamento non corretto, consistito nell’aver indirizzato degli sputi verso la vetrata della Curva riservata ai tifosi della Squadra avversaria, senza attingerli. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 2, C.G. S, ritenuta la continuazione e valutate le modalità complessive della condotta (r. proc. fed.).

MIGNANELLI DANIELE (JUVE STABIA)

per avere, al termine della gara, tenuto un comportamento non corretto in quanto, mentre si trovava nel tunnel di accesso che conduce agli spogliatoi, con lo sguardo rivolto ai tifosi della Squadra avversaria proferiva un’espressione blasfema e una frase offensiva verso gli stessi. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 1, 36, comma 2, lett. a) e 37 C.G.S., ritenuta la continuazione, valutate le modalità complessive della condotta e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/CSA 2021-2022 (r. proc. fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

FELIPPE NASCIMENTO LUCAS (GIUGLIANO)

GUIDA MICHELE (TURRIS)".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, le decisioni del Giudice Sportivo: Juve Stabia, che stangata. Turris e Giugliano, uno squalificato per parte

NapoliToday è in caricamento