rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Piovaccari illude il Giugliano: la Viterbese vince in rimonta nella ripresa

Nessun punto natalizio per il Giugliano di Raffaele Di Napoli che crolla nel secondo tempo sul campo della Viterbese

Un anno solare condito dalla promozione tra i professionisti e dal sorprendente girone d’andata al ritorno in Serie C. Il Giugliano di Raffaele Di Napoli ci tiene a chiudere bene, l’ultimo impegno di dicembre propone la trasferta sul campo della Viterbese: “è uno scontro salvezza”, così ha dichiarato il tecnico gialloblù alla vigilia. I Tigrotti, in piena zona playoff, affrontano la prima giornata della fase di ritorno con lo spirito di riscatto dopo la sconfitta col Crotone.

Subito campani avanti nel risultato, errore incredibile di Marenco e Piovaccari conquista la sfera: a tu per tu con Bisogna, l’esperto centravanti deve solo insaccare. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere, ma la retroguardia ospite è attenta con la compatta linea a cinque in fase di non possesso. All’8’ Semenzato calcia da fuori area di prima intenzione sugli sviluppi di un corner: il tracciante si spegne sul fondo. Passano tre minuti e Polidori riceve, si gira e tira col mancino, ma la traiettoria è alta. Al 13’ doppia occasione per il team locale con Mungo che imbuca per Volpicelli, Sassi salva tutto in qualche modo. Sul prosieguo, la difesa deve opporsi al tentativo dello stesso Mungo. Sull’angolo seguente, Polidori svetta e sfiora il pareggio: la sfera attraversa l’area piccola e termina larga. Al 20’ traversone invitante di Rondinella, Salvemini impatta da pochi passi ma spreca. Nella seconda parte di frazione resiste l’equilibrio nonostante il minimo vantaggio del Giugliano, al 33’ provvidenziale una chiusura di Gomez sul contropiede della Viterbese. Al 37’ Salvemini detta la profondità, dalle retrovie arriva il passaggio: la botta in diagonale termina a lato. Nel recupero riflessi pronti di Bisogno che evita il raddoppio a Poziello, si chiude così il primo tempo. La squadra di casa resta in proiezione offensiva anche ad avvio secondo tempo, rischia raramente la truppa napoletana sulle incursioni degli avversari. Al 52’ sponda insidiosa di Polidori, i campani si salvano con un decisivo intervento in extremis. L’attaccante locale è pericoloso anche al 57’ con un colpo di testa disinnescato da Sassi, sul capovolgimento Pavlev respinge il tiro dal limite di Piovaccari. Anche attorno all’ora di gioco, il Giugliano va vicino al secondo gol, ma c’è il salvataggio dei giocatori della Viterbese. Al 67’ Semenzato, su sponda perfetta di Polidori, si coordina e buca Sassi. Al 76’ D’Uffizi, su corner dalla destra, impatta di testa e completa la rimonta. Alta intensità anche nelle battute conclusive, la squadra napoletana non riesce ad agguantare il pareggio e torna a casa dalla trasferta con zero punti.

Il tabellino

Viterbese (4-3-2-1): Bisogno; Pavlev, Marenco (20’ Rodio), Ricci (84’ Riggio), Semenzato; Mbaye, Megelaitis, Andreis; Volpicelli, Mungo (46’ D’Uffizi); Polidori. A disposizione: Chicarella, Di Cairano, Bersaglia, Meola, Spolverini, Fracassini, Aromatario, Manarelli, Cats. Allenatore: Emanuele Pesoli

Giugliano (3-5-2): Sassi; Biasiol (80’ Kyeremateng), Zullo, Poziello C.; Rondinella (58’ Di Dio), Gladestony, Ceparano, Poziello R. (80’ Iglio), Gomez (46’ Oyewale); Piovaccari, Salvemini (68’ Nocciolini). A disposizione: Viscovo, Coprean, Bermen, Felippe, Scanagatta, Aruta, De Francesco, Ghisolfi. Allenatore: Raffaele Di Napoli

Arbitro: Giorgio Vergaro della sezione di Bari

Marcatori: 2’ Piovaccari (G), 67’ Semenzato (V), 76’ D’Uffizi (V)

Ammoniti: Megelaitis, Mbaye, Rodio, Pavlev, Bisogno, Andreis (V), Biasiol, Oyewale, Salvemini (G)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Piovaccari illude il Giugliano: la Viterbese vince in rimonta nella ripresa

NapoliToday è in caricamento