rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Turris horror all'ultima dell'anno, la Virtus Francavilla dilaga: situazione sempre più preoccupante

Altra prova negativa per la Turris che cade sotto i colpi della Virtus Francavilla: si chiude l'anno nel peggiore dei modi

Girone d’andata da dimenticare, la fase di ritorno dovrà essere di riscatto. La Turris, in piena zona calda, non ha vissuto una stagione entusiasmante. Gli avvicendamenti sulla panchina e i risultati altalenanti confermano le difficoltà degli ultimi mesi per i Corallini. L’ultima dell’anno della squadra di David Di Michele deve portare assolutamente punti per allontanarsi dal fondo della classifica: la trasferta sul campo della Virtus Francavilla ha il sapore dello scontro diretto.

Il primo squillo della partita è dei padroni di casa con un traversone di Cisco che costringe Perina alla parata. Al 9’ altra chance per il team biancazzurro con un colpo di testa di Patierno su un traversone di Maiorino, la traiettoria è larga di poco. Al 12’ intervento non perfetto di Perina, Boccia salva sulla linea. Quattro minuti dopo, un missile di Maiorino si spegne alto rispetto alla porta biancorossa. Al 22’ la Virtus Francavilla sblocca il match con Murilo che sfrutta il cross di Cisco e insacca alle spalle del portiere campano. Timida la reazione degli ospiti che rischiano di incassare anche il raddoppio, ma Patierno si divora l’occasione da buona posizione alla mezz’ora. Soltanto al 41’ la Turris cerca di portarsi in attacco con l’azione personale ed imprecisa di Haoudi. Al 43’ Zampa non concretizza un piazzato di Ardizzone, poco prima del rientro negli spogliatoi il team di Calabro va in gol con Minelli ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Ad inizio ripresa, nuovo brivido per i Corallini su un’incornata larga di Patierno. Al 52’ invito di Finardi con un pallone delizioso, Maniero impatta di testa ma Avella è prodigioso. Al 55’ la Virtus raddoppia in ripartenza con un destro impeccabile di Murilo, al 62’ c’è anche il tris realizzato da Patierno che spiazza Perina dagli undici metri. I biancazzurri restano in proiezione avanzata, di nuovo Murilo e Maiorino si affacciano dalle parti dell’estremo difensore. Maniero tenta di dare una svegliata ai suoi, sfortunato l’ex Avellino che colpisce la traversa con la specialità di testa. La Turris cerca di chiudere in avanti e accorcia con Stampete, i padroni di casa amministrano e si assicurano il bottino al triplice fischio. Prova incolore e deludente per i biancorossi che chiudono l’anno solare nel peggiore dei modi.

Il tabellino

Virtus Francavilla (3-5-2): Avella; Idda, Minelli, Caporale; Pierno (77' Tchetchoua), Macca (77' Di Marco), Risolo, Cisco, Murilo (85' Cardoselli); Maiorino (85' Ejesi), Patierno. A disposizione: Negro, Romagnoli, Giorno, Miceli, Mastropietro Carella, Enyan. Allenatore: Calabro

Turris (3-4-1-2): Perina; Zampa (73' Aquino), Boccia, Frascatore; Vitiello (89' Stampete), Ardizzone, Gallo, Finardi (53' Ercolano); Haoudi; Maniero, Longo. A disposizione: Fasolino, Di Franco, Nocerino, Di Nunzio. Allenatore: Di Michele

Arbitro: Pezzopane di L'Aquila

Marcatori: 22' Murilo (VF), 55' Murilo (VF), 62' rig. Patierno (VF), 94' Stampete (T)

Ammoniti: Murilo, Pierno, Miceli (VF), Zampa, Gallo, Frascatore, Maniero (T) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Turris horror all'ultima dell'anno, la Virtus Francavilla dilaga: situazione sempre più preoccupante

NapoliToday è in caricamento