rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Calcio

Serie C/Girone C - Juve Stabia, sconfitta e sfortuna alla Nuovarredo Arena: la Virtus Francavilla vince 3-0

Passo falso per la compagine gialloblè che crolla alla Nuovarredo Arena: due gol nel primo tempo e uno nella ripresa per i biancazzurri

Partita dal sapore dei playoff. Alla Nuovarredo Arena di Francavilla Fontana va in scena il confronto tra la Virtus di Roberto Taurino e la Juve Stabia di Stefano Sottili. Le due formazioni, con ambizioni in zona alta, sono separate in classifica da sole due lunghezze. I biancazzurri hanno costruito le loro fortune nell’impianto di casa, mentre le Vespe hanno dimostrato difficoltà notevoli in esterna. Il successo lontano dal Menti manca dallo scorso 29 settembre sul campo del Latina.

Migliore approccio per i pugliesi che sbloccano il risultato subito. Bastano nove giri di cronometro ai locali per portarsi in vantaggio col primo gol in campionato per Mastropietro. Il numero 11 si inserisce col giusto tempo su un traversone dalla destra: colpo di testa vincente e sfera che buca Sarri. La risposta dei campani è una conclusione di Eusepi non trattenuta da Nobile. Al 17’ Donati, servito da Altobelli, rientra e mette in area: Stoppa calcia a botta sicura ma trova il palo. Al 21’ la Virtus raddoppia su una disattenzione dei campani. Perez, innescato da Idda, controlla, si invola verso lo specchio e batte l’estremo difensore. La Juve Stabia ha l’opportunità per accorciare: Nobile si oppone su Stoppa e Idda respinge la botta sicura di Panico. Al 35’ Bentivegna scarica un destro dalla distanza, il pallone sibila il legno e si perde fuori. La frazione si chiude con l’insistenza di Panico che non riesce a trovare il varco giusto.

Le Vespe non ci stanno e al rientro dagli spogliatoi dimostrano maggiore cattiveria agonistica. È subito Eusepi a sfoderare un tiro dal limite che non impensierisce l'estremo difensore. Analogo esito per Bentivegna al 48'. Dieci giri di lancette più tardi, dagli sviluppi di un corner, Eusepi conclude da posizione ravvicinata: Nobile blocca sulla linea. Sottili prova a scuotere i suoi con gli ingressi dalla panchina per portare maggiore freschezza alla manovra. Al 71' Tulissi scappa sulla destra e imbecca Franco che in girata non inquadra il bersaglio. La partita si appiattisce, i gialloblè non riescono a recuperare e nelle battute finali succede poco o nulla sul fronte offensivo ospite. La Virtus gestisce senza troppi rischi e attende soltanto il triplice fischio del direttore di gara Zamagni di Cesena. All'85' Mastropietro sfrutta il passaggio di Pierno per timbrare il tris. Alla Nuovarredo Arena di Francavilla Fontana termina 3-0 in favore dei padroni di casa, campani sconfitti e sfortunati.

Il tabellino

Virtus Francavilla (3-5-2): Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Franco, Toscano (87' Carella), Mastropietro, Ingrosso; Tulissi (78' Ventola), Perez (77' Ekuban). A disposizione: Milli, Cassano, Feltrin, Gianfreda, Delvino, Prezioso, Enyan, Puntoriere, Maiorino. Allenatore: Roberto Taurino

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Cinaglia, Caldore, Rizzo; Berardocco, Altobelli (76' Davì); Bentivegna (68' Guarracino), Stoppa, Panico (68' Evacuo); Eusepi (76' Della Pietra). A disposizione: Pozzer, Russo, Esposito, Todisco, Tonucci, Scaccabarozzi. Allenatore: Stefano Sottili

Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena

Marcatori: 9’ Mastropietro (VF), 21’ Perez (VF), 85' Mastropietro (VF)

Ammonito: Pierno, Tulissi, Toscano (VF), Caldore (JS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Juve Stabia, sconfitta e sfortuna alla Nuovarredo Arena: la Virtus Francavilla vince 3-0

NapoliToday è in caricamento