rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Calcio

Serie C/Girone C - La Turris va avanti, la Virtus Francavilla trova l'aggancio: 2-2 al Liguori

Giannone e Manzi portano avanti i biancorossi, Maiorino su rigore e Murilo agganciano il pareggio per i pugliesi: 2-2 pirotecnico a Torre del Greco

Il clamoroso ribaltone in panchina a pochi giorni dal debutto in campionato e l’appuntamento interno contro una delle rivelazioni dell’ultima stagione. La Turris del neo-allenatore Pasquale Padalino affronta la Virtus Francavilla di Antonio Calabro allo Stadio Amerigo Liguori.

Pugliesi subito all’attacco all’avvio. Murilo prova a mettersi in evidenza con una conclusione: la sfera, deviata da Idda, è facile preda di Perina. Al 5’, su un traversone di Contessa, Leonetti colpisce di testa: Avella compie un vero intervento provvidenziale. Al 9’ botta di Perez da posizione defilata, sfera alta sopra la traversa. Al 15’ Maiorino riceve dalla distanza, si coordina e libera un tiro che finisce di poco fuori. Al 21’ Murilo disegna una buona parabola verso il secondo palo, Cisco non arriva all’appuntamento con l’impatto. Al 27’ Giannone ci prova direttamente da calcio di punizione, l’iniziativa è imprecisa e si perde sul fondo. L’intensità della gara cala col passare dei minuti, poco dopo la mezza’ora c’è da segnalare l’infortunio per Ardizzone. Al 37’ Giorno si ritaglia uno spazio per rendersi pericoloso dalle parti di Perina, il pallone termina fuori. La sfida non si sblocca, all’intervallo è 0-0.

La ripresa si apre con una discesa a sinistra di Pierno che mette al centro: Tchetchoua non impatta nel migliore dei modi. Lo spartito tattico della gara, tuttavia, resta immutato: la Virtus Francavilla gestisce il possesso, la Turris si difende e attende di colpire in contropiede. Al 56’ si sblocca il risultato in favore dei padroni di casa. Giannone riceve da Leonetti e di prima intenzione libera un mancino vincente: 1-0 al Liguori. Il vantaggio dei locali manda in tilt gli avversari, la squadra di Padalino sfrutta l’inerzia e sigla il raddoppio immediato. Sugli sviluppi di una punizione, Manzi sbuca sul palo lontano e batte Avella. Al 60’ rigore conquistato dagli ospiti: sul punto di battuta si presenta Maiorino che spiazza Perina e fa 2-1. Al 67’ i pugliesi trovano il pareggio con Murilo, abile a calciare bene una punizione da posizione invitante. Al 73’ Contessa chiama in causa Avella. Nel finale, da menzionare i debutti di Maniero e Haoudi con la maglia biancorossa. Termina con un pareggio la prima in campionato per la Turris: con la Virtus Francavilla è 2-2

Il tabellino

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Di Nunzio, Boccia; Ercolano (88’ Haoudi), Ardizzone (32’ Finardi), Acquadro, Contessa; Giannone (77’ Stampete), Santaniello (88’ Maniero), Leonetti (77’ Taugourdeau). A disposizione: Donini, Antonlini, Vitiello, Frascatore, Di Franco, Nocerino, Longo, Invernizzi, Aquino, Rizzo. Allenatore: Padalino.

Virtus Francavilla (3-5-2): Avella; Idda, Miceli, Caporale; Cisco (76’ Solcia), Giorno, Tchetchoua (83’ Risolo), Maiorino (62’ Ekuban), Pierno; Murilo (83’ Cardoselli), Perez. A disposizione: Milli, Negro, Ejesi, Carella, Macca, Minelli. Allenatore: Calabro.

Arbitro: Kevin Bonacina della sezione di Bergamo

Marcatori: 56’ Giannone (T), 59’ Manzi (T), 61’ rig. Maiorino (VF), 67’ Murilo (VF)

Ammoniti: Idda, Giorno (VF)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - La Turris va avanti, la Virtus Francavilla trova l'aggancio: 2-2 al Liguori

NapoliToday è in caricamento