rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Serie C/Girone C - La Turris ritrova il successo: schiacciato il Messina al Liguori. Tripletta di Santaniello, in gol anche Giannone e Franco

Dilaga la compagine biancorossa che sfodera una prestazione sublime tra le mura amiche: Caneo si gode la reazione dei suoi

Un impegno interno da sfruttare per riprendere la rincorsa d’alta classifica. La Turris di Bruno Caneo, dopo il pareggio di Potenza e la sconfitta nel derby con l’Avellino, è pronta a ritornare alla vittoria. I biancorossi ospitano il Messina di Ezio Capuano allo Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco. I giallorossi non vivono un momento facile e a testimoniarlo sono le quattro sconfitte nelle ultime cinque gare disputate. Novanta minuti importanti, l’una è intenzionata a tenere il passo delle grandi mentre l’altra vuole tirarsi fuori dalla zona retrocessione.

Solita circolazione della sfera per la Turris all’avvio, ma la prima occasione è sui piedi di Fofana del Messina: la traiettoria disegnata al 9’ termina di poco a lato alla sinistra di Perina. Il sussulto d’apertura dei Corallini vale il vantaggio. Giocata di Tascone a cercare Leonetti, scarico per Franco che calcia e trova la deviazione vincente di Santaniello. Al 20’ i campani restano in attacco con le iniziative di Leonetti: l’ala di Caneo perde lucidità negli ultimi metri. I biancorossi manovrano sul velluto e al 28’ raddoppiano, complice una difesa non impeccabile dei siciliani. Gestione dalle retrovie per i padroni di casa, assist perfetto di Varutti e incornata di Santaniello, in stato di grazia. Lo squillo degli ospiti è una punizione innocua dalla distanza di Russo al 36’. Lo stesso calciatore peloritano ci riprova nel finale di frazione con un colpo di testa largo.

La ripresa si apre con un diagonale di Catania da mattonella interessante, l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco. Al 50’ la Turris sfiora il tris. Discesa di Varutti, traversone per Leonetti e tocco dell’attaccante da pochi metri: Simonetti salva sulla linea. Al 57' Santaniello lascia ancora il segno materializzando l'ennesima azione meravigliosa dei Corallini. Tripletta per l'ex Avellino, straripante al Liguori. La brigata locale accarezza l'idea del poker con un tuffo di Leonetti che termina sul fondo. Il Messina tenta di riaprire le ostilità con un tiro a giro di Damian deviato in angolo. Il 4-0 arriva poco più tardi, al 78' con Giannone. Il numero 10 approfitta di una respinta di Lewandowski su Esempio e deposita col classico dei tap-in. All'80' è Franco a timbrare il 5-0 definitivo dopo un tiro di Giannone. Finisce così, con la Turris che torna alla vittoria dopo due giornate di astinenza e condonna i siciliani a un duro ko.

Il tabellino

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Lorenzini, Esempio; Finardi, Tascone, Franco (81' Iglio), Varutti (69' Loreto); Giannone (81' Pavone), Santaniello (87' D'Oriano), Leonetti (69' Bordo). A disposizione: Abagnale, Zanoni, Di Nunzio, Ghislandi, Palmucci, Longo, Sartore. Allenatore: Caneo

Messina (3-4-2-1): Lewandowski; Celic (46' Rondinella), Carillo, Mikulic (78' Fantoni); Simonetti, Fofana, Konate (46' Balde), Fazzi; Catania (59' Di Stefano), Russo (46' Damian); Adorante. A disposizione: Fusco, Busatto, Marginean, Nicosia. Allenatore: Capuano

Arbitro: Moriconi di Roma 2

Marcatori: 15', 28' e 57' Santaniello, 78' Giannone, 80' Franco

Ammoniti: Konate, Russo, Manzi, Damian

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - La Turris ritrova il successo: schiacciato il Messina al Liguori. Tripletta di Santaniello, in gol anche Giannone e Franco

NapoliToday è in caricamento