rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Serie C/Girone C - Derby show al Liguori, pari tra Turris e Juve Stabia: Maniero stoico, Caldore risponde

Succede tutto ad avvio secondo tempo: Maniero sblocca la partita al 48', tre minuti dopo Caldore sigla il pareggio

Un derby atteso alla ripresa del campionato dopo la pausa natalizia. Una Turris rinnovata nella guida tecnica con Gaetano Fontana che ha ereditato la panchina biancorossa: i Corallini, archiviata una prima parte di stagione horror, sono chiamati al riscatto. Davanti però c’è la Juve Stabia di Leonardo Colucci, consapevole dei propri mezzi e protagonista di un cammino importante finora. Maniero stringe i denti e trova un posto nell’undici di partenza, out Giannone, Santaniello e Leonetti. Dall’altra parte, invece, i gialloblè si affidano a Guarracino, Zigoni e Pandolfi.

Il primo squillo offensivo è un colpo di testa di Maniero su traversone di Ercolano al 4’, l’incornata non è precisa e termina alta sopra la traversa. Replica Pandolfi al 12’ con un tiro ad incrociare da posizione defilata, la sfera termina a lato di poco. Al quarto d’ora Ardizzone chiama in causa Barosi, poi è Stampete a sciupare una buona opportunità a meta frazione. Sale l’intensità della formazione locale e al 27’ si sviluppa una nuova occasione. Pennellata di Haoudi per Ardizzone che non riesce ad impattare, segue nuovamente una chance per Stampete che spreca a tu per tu con Barosi. Trascorsa la mezz’ora, Guarracino vince il duello con Franco e impegna Perina nella parata. Al 33’, su un cross dalla trequarti, Pandolfi gira di testa e spedisce sul fondo. Sul ribaltamento, Ardizzone spaventa il reparto arretrato ospite con un rasoterra. Nel finale di frazione Altobelli anticipa Barosi e salva sullo stacco di Di Nunzio. Il portiere gialloblè neutralizza in qualche modo il siluro di Franco da fuori area.

Mossa tattica di Fontana ad avvio ripresa, fuori Stampete e Gallo in campo. Haoudi si alza nel tridente e, dopo un traversone dalla destra di Ercolano, raccoglie mettendo di nuovo al centro: la palla arriva a Maniero che, in acrobazia, firma il vantaggio. La gioia corallina dura pochi minuti perché Caldore, su un calcio piazzato di Berardocco, svetta e brucia Perina: 1-1 al Liguori. Al 66’ Maniero si esibisce in un nuovo colpo di testa, Barosi risponde e si oppone. Al 68’ Mignanelli si mette in evidenza con l’incursione in area e con una conclusione in diagonale che attraversa l’area. Il ritmo della partita si abbassa, al 77’ però Maniero cerca la gioia da zona defilata: la sfera finisce sul fondo. Nella parte finale della gara si registra solo l’occasione creata da D’Agostino, al triplice fischio la Turris e la Juve Stabia si dividono la posta in palio allo Stadio Liguori. Punto più utile alle Vespe, in attesa del prossimo appuntamento col Monterosi. Per i biancorossi è già tempo di pensare alla trasferta di Taranto. 

Il tabellino

Turris (4-3-3): Perina; Boccia, Di Nunzio, Frascatore, Vitiello; Ardizzone (80’ Acquadro), Franco, Haoudi (89’ Zampa); Stampete (46’ Gallo), Maniero (91’ Longo), Ercolano. A disposizione: Donini, Fasolino, Nocerino, Invernizzi, Aquino, Finardi. Allenatore: Fontana

Juve Stabia (4-3-3): Barosi; Maggioni, Altobelli, Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi, Berardocco, Ricci (88’ Gerbo); Guarracino (84’ Bentivegna), Zigoni (62’ Santos), Pandolfi (62’ D’Agostino). A disposizione: Russo, Maresca, Dell'Orfanello, Carbone, Maselli, Ciniglia, Silipo, Erradi, Picardi, Vimercati, Peluso. Allenatore: Colucci

Arbitro: Claudio Petrella di Viterbo

Marcatori: 48’ Maniero (T), 51’ Caldore (JS)

Ammoniti: Boccia, Maniero, Fontana dalla panchina, Franco, Ercolano (T), Scaccabarozzi, Mignanelli, Pandolfi (JS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - Derby show al Liguori, pari tra Turris e Juve Stabia: Maniero stoico, Caldore risponde

NapoliToday è in caricamento