rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Calcio

Serie C/Girone C - La doppietta di Maniero non basta alla Turris: il Crotone ne fa quattro al Liguori

Serata da dimenticare per la Turris allo Stadio Liguori: il Crotone si afferma con un poker al termine dei novanta minuti

Impegno casalingo per la Turris di Pasquale Padalino. Dopo il pesante ko di Potenza e una società chiusa in una bolla per affrontare il prosieguo con maggiore concentrazione, i biancorossi si apprestano ad affrontare la corazzata Crotone allo Stadio Amerigo Liguori. Un banco di prova importante per i Corallini, chiamati a riscattare le ultime uscite tutt’altro che convincenti.

Buona partenza per gli ospiti che si intravedono in avanti con una giocata di Kargbo, il destro è alto rispetto allo specchio difeso da Perina. Il calciatore rossoblù ci riprova poco più tardi, ma Frascatore è attento e sporca la traiettoria. All’8’ è Tribuzzi a chiamare in causa l’estremo difensore, sul versante opposto ci prova Leonetti ma Giron si oppone. I ritmi sono alti e per i calabresi c’è da segnalare il tentativo di Gomez. Al 13’ si sblocca il risultato in favore dei campani. Leonetti si mette in evidenza con un tiro che diventa un passaggio, Maniero si fionda in zampata e supera Branduani. Il Crotone sfiora il pareggio con un colpo di testa di Gomez e con una doppia giocata di Chiricò che non ha fortuna. Di mezzo, da menzionare uno stacco di Maniero neutralizzato dal portiere. In pochi minuti, gli Squali ribaltano completamente il parziale. Al 30’ è Kargbo a fissare il pareggio con una botta ravvicinata. Passano pochi secondi e, sugli sviluppi di un angolo, Gomez buca nuovamente Perina. Nel finale di frazione, Haoudi con la conclusione a giro va vicino al bersaglio.

Al rientro in campo, Leonetti cerca di scuotere i suoi con una giocata personale: la retroguardia di Lerda allontana la minaccia. AL 51’ il Crotone sigla altresì la terza marcatura di giornata con Tribuzzi che s’invola verso l’area dopo l’anticipo di Di Nunzio su Gomez, salta Frascatore e beffa Perina. Al 54’ Kargbo tenta di infilare il portiere dalla lunga distanza, la parabola termina di poco alta sopra la traversa. Trascorrono due minuti e Haoudi calcia dal limite, il rasoterra è forte ma centrale: facile preda di Branduani. Al 58’ acrobazia di Maniero in seguito a una battuta dalla bandierina, la girata è imprecisa. Al 64’ uscita di Branduani che anticipa Santaniello, il pallone giunge tra i piedi di Maniero che non riesce a inquadrare lo specchio. Al 68’, su suggerimento di Boccia, Santaniello si coordina in rovesciata ma manda alto. Al 72’ Maniero riapre la contesa: l’ex Avellino sovrasta Giron e di testa batte il guardiano ospite. Al 76’ il Crotone sfiora il poker: colpo di testa di Kargbo su un angolo, Perina è superato ma Boccia salva. All’80’ i calabresi chiudono definitivamente i conti col 2-4 di Chiricò che finalizza il passaggio di uno scatenato Kargbo. Si spegne così il match del Liguori, per la Turris si tratta del quarto ko in campionato: il Crotone risponde al Catanzaro e tiene il passo.

Il tabellino

Turris (4-3-3): Perina; Boccia, Di Nunzio (86’ Aquino), Frascatore, Contessa; Gallo (86’ Acquadro), Finardi (75’ Ercolano), Haoudi; Santaniello, Maniero (83’ Longo), Leonetti. A disposizione: Donini, Fasolino, Vitiello, Taugourdeau, Ardizzone, Di Franco, Stampete, Invernizzi. Allenatore: Padalino

Crotone (4-3-3): Branduani; Calapai, Golemic, Cuomo, Giron (75’ Mogos); Awua (53’ Giannotti), Petriccione, Tribuzzi (75’ Vitale); Chiricò (82’ Pannitteri), Gomez (82’ Bernardotto), Kargbo. A disposizione: Dini, Gattuso, Bove, Papini, Rojas, Crialese, Panico, Tumminello. Allenatore: Lerda

Arbitro: Giaccaglia di Jesi

Marcatori: 13’ Maniero (T), 30’ Kargbo (C), 32’ Gomez (C), 51’ Tribuzzi (C), 72’ Maniero (T)

Ammoniti: Gallo, Di Nunzio, Boccia (T), Awua (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C/Girone C - La doppietta di Maniero non basta alla Turris: il Crotone ne fa quattro al Liguori

NapoliToday è in caricamento